27 Nov. ’21 Lacrime

Bollettino cosmico: buio

Non siete soli.

Ciascuno di voi è conosciuto con il suo vero nome, Lassù. Nulla passa inosservato in questo meraviglioso Universo, nemmeno un passero è ignorato o un’ameba, perché l’Uno dovrebbe dimenticarsi dei Suoi Figli? Nessuna lacrima è segreta, nemmeno quelle che scendono bruciando da sole quando il cuore grida e la gola tace. No, non passano inosservate. Siete amati, siete amati e vorrebbero portarvi sollievo in questa prova se solo voi li lasciaste entrare nella vostra incredulità…

Nessuna vita è invano. NESSUNA!

La Vita è sacra, voi siete sacri. Siete le Scintille dell’Universo e vi viene chiesto di riconoscervi, Esseri Divini.

La Vita è eterna e ha le sue regole per manifestarsi. Voi state vivendo attraverso queste regole di cui non ricordate quasi nulla, di qua dal velo mentre, quando si torna di là tutto torna chiaro.

Prima di manifestarsi nella carne, ogni Spirito (cioè tu) concorda l’esperienza da apprendere su questo Pianeta. Si chiama Contratto dell’Anima ed è sottoscritto da tutti i Viventi che quando nascono, dimenticano. Non è un gioco beffardo ma al contrario, è Amore. L’Universo vuole il massimo benessere per i suoi figli e lascia loro la libertà. Anche di uccidersi ma al contrario di quanto predica la Grande Puttana, essi vengono riaccolti con lo stesso Amore che si dona ad un Guerriero ferito che ha fallito. Anche il fallimento fa parte dell’esperienza, senza il fallimento il trionfo non potrebbe esserci, uno sostiene l’altro nel plasmare l’ego che separa dall’Essenza.

Se ciascun Vivente si incarnasse in un luogo isolato, senza alcun contatto con altri, la sua vita sarebbe pari a quella di un sasso. L’interazione con “l’altro” è lo specchio che permette di riconoscere il senso del Sé. Un amore tradito insegna dunque a cercare l’amore pulito, una truffa insegna a non truffare ed un’ingiustizia a reagire. Tutto è esperienza in questo Pianeta denso e meraviglioso in cui l’Universo si è compiaciuto d’immensa bellezza, tutto e non c’è colpa che non porti alla presa di Coscienza.

Ogni Spirito è Unico. Tu sei Unico. Ciascuno ha la sua strada ma tutti camminano insieme verso la stessa meta.

Tutti hanno un Contratto dell’Anima e a tutti è dato di cambiare idea.

Un feto abortito è uno Spirito tornato alla base, non è possibile sapere se il suo Contratto era legato ad un’esperienza che aveva deciso di condividere con i propri genitori terreni, a loro volta Spiriti incarnati.

E’ difficile, straziante, parlare di Spiriti che hanno sottoscritto un Contratto in cui moriranno bambini, non saranno certo le parole che consoleranno ma la profonda comprensione del Cuore. Ricordare il senso dell’esperienza decisa è doloroso, se si resiste all’Eleganza dell’Eternità. Lo strazio nella carne libera lo Spirito. Crudeltà? Oh no! Illusione. Illusione che tutto quello che si vede sia l’unica realtà.

Questi sono Tempi Straordinari in cui il Pianeta sta guarendo, più le lacrime sono salate più è profonda la guarigione ed è un passaggio assistito. Mai prima d’ora, in questo braccio della Galassia si era assistito ad un tale cambiamento, la trasformazione di un Pianeta che porterà ripercussione a tutto il braccio galattico.

Eroi del salto quantico, ecco chi siete adorati Incarnati, Eroi… ma non lo ricordate. Lassù però, sì.

Nessuna morte è invano, nemmeno quella dell’ultimo tra gli ultimi che è anzi il più caro all’Uno. Nessuno muore solo, anzi per dirla tutta, le “grandi manovre” iniziano con largo anticipo (persino per quelle morti improvvise che tanto sconcertano) tutto è pianificato e Loro, svolazzano parecchio in quel lasso che precede il grande abbraccio del ritorno a Casa. Nessuno muore solo, asciugate quelle lacrime per i vostri cari che sono tornati a Casa, torneranno prestissimo ma nel frattempo si aggiungono a Loro e se vi metteste bene in ascolto, sentireste un gran chiasso. (fanno casino anche Lassù, ridono cantano e suonano esattamente come qui, certo non si ubriacano e non fanno orge ma si divertono un mondo e sono pieni di gioia)

Da tempo abbiamo parlato di Atto Sacro, o sacrificio. Niente a che vedere con teste macabramente mozzate ma qualcosa di più Immenso e Grande, un Atto Sacro d’Amore.

Molte Anime hanno scelto di sacrificare la propria vita per insegnare agli altri, per mostrare, per rivelare, per esporre.

Il buio nasconde, la Luce rivela.

Invece di chiamarli “idioti” cercate onorare il sacrificio che permette di rivelare l’abominio.

Ricordate le 10 vergini? A quale gruppo scegliete di appartenere? Nel buio, il segreto e la menzogna imperano mentre la Luce li illumina, esponendoli.

L’illusione che ha soffocato questo Pianeta da millenni sta per dissolversi, il re è nudo e tutti lo vedranno.

Natura non rompe sua legge.

La natura è costretta dalla ragione della sua legge, che in lei infusamente vive.

Leonardo da Vinci  (Testo completo sotto)

Chi commette crimine contro Natura non sarà perdonato.

Sia per Legge di causa-effetto e sia perché è il monito che è stato dato. (se posso permettermi un commento personale, sì me lo concedono… altro che quella cazzo di mela)

Tutto il corso della storia dell’Umanità è vincolato a quel patto e quando è stato trasgredito è stato punito.

“Ero con Gesù al tramonto, in cima ad un monte. Divenne triste e mi disse con voce malinconica: “La mia Grande Madre da troppo tempo soffre per la stupidità degli uomini! Quando inchioderanno al legno le mie membra, la vera crocifissa sarà Lei. Ascolta e ricorda Tommaso: “ A colui che bestemmia il Padre, sarà fatta misericordia, a colui che bestemmia il Figlio, sarà perdonato. Ma chi sevizia la Madre non troverà perdono, né in terra, né in cielo. E sai perché? Perché Lei non si difende e tutto riceve.”

Rotoli del deserto di Nag Hammadi, Vangelo di Tommaso.

Natura non rompe sua legge.

WLY (we love you)

(& Sulan)

Leonardo da Vinci: natura

Ciò che non ha termine (l’infinito) non ha figura alcuna.


Data la causa, la natura opera l’effetto nel più breve modo che operar si possa.


Sì come ogni regno in sé diviso è disfatto, così ogni ingegno diviso in diversi studi si confonde e indebolisce.


A ciascuno strumento si richiede esser fatto colla esperienza. Ciascuno strumento per sé debbe esser operato colla esperienza dond’esso è nato.


Perché vede più certa la cosa l’occhio ne’ sogni che colla immaginazione stando desto.


Fuggi i precetti di quelli speculatori che le loro ragioni non son confermate dalla isperienzia.


Chi disputa allegando (citando) l’autorità, non adopra lo ‘ngegno, ma più tosto la memoria.


Nessuna azione naturale si può abreviare.


Ogni azion naturale è generata dalla natura nel più brieve modo che trovar si possa.


La necessità è maestra e tutrice della natura. La necessità è tema (argomento) e inventrice della natura, e freno e regola eterna.


Il moto è causa di ogni vita.


Natura non rompe sua legge.


La natura è costretta dalla ragione della sua legge, che in lei infusamente vive.


Come è più difficile a ‘ntender l’opere di natura che un libro d’un poeta.


La natura è piena d’infinite ragioni che non furon mai in isperienza.


Nessun effetto è in natura senza ragione; intendi la ragione e non ti bisogna esperienzia.

Ogni azione fatta dalla natura non si può fare con più brieve modo co’ medesimi mezzi. Date le cause la natura partorisce li effetti per i più brievi modi che far si possa.

La natura pare qui in molti o di  molti animali stata più presto crudele matrigna che madre e d’alcuni non matrigna ma pietosa madre.

La palla della neve quanto più rotolando discese delle montagne della neve, tanto più moltiplicò la sua magnitudine.

Link: https://www.leonardodavinci-italy.it/citazioni-di-leonardo/leonardo-ha-detto-sulla-natura

Pubblicato da Deve Su

Bollettino cosmico per viaggiatori interdimensionali. Avvisi ai naviganti, mappe cosmiche e tanta gioia. Io mi diverto e voi?

Una opinione su "27 Nov. ’21 Lacrime"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: