Meditazione dinamica

In verticale, piedi leggermente divaricati, cominciate a seguire il ritmo base oscillando il peso, ritmicamente da un piede all’altro.

La concentrazione deve restare sul gorgoglio dell’acqua. Tutto il resto, serve solo a rilassare e far volare mentre il corpo danza la sua danza libera. Il gong, alla fine, serve a riportare bruscamente nel QUI & ORA.

Pubblicato da Deve Su

Bollettino cosmico per viaggiatori interdimensionali. Avvisi ai naviganti, mappe cosmiche e tanta gioia. Io mi diverto e voi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: