4 Nov. ’21 La lanterna cieca

Bollettino cosmico: come il precedente, tempesta perfetta.

4 Novembre 202121:14  (GMT) Luna nuova in Scorpione, 12°,

L’argomento del podcast di ieri (vedi Menu) ha riguardato la Luna nuova in Scorpione che si formerà oggi, gli aspetti che potete osservare nel grafico disegnano un triangolo rosso che converge su Saturno, aspetto di cui si è parlato. Alla base abbiamo Urano che si oppone a Luna e Sole congiunti a cui si approssima Marte, sul piede di guerra in casa sua.

Scenario rovente, sul fuoco soffia anche la quadratura tra Pluto e Mercurio e la quadratura di Saturno, abbraccia equamente anche Mercurio e Marte. Prima di chiedervi cosa porterà tutto questo, chiedetevi come vi sentite ora.

Questa luna nuova in Scorpione è una enorme occasione per risolvere questioni irrisolte, la discesa nel profondo che porta ad escludere il mondo esterno è il risultato di tutte queste energie, il senso di vuoto o scontento servono ad innescare una reazione.

L’Universo non vuole sofferenza ma armonia, tutto cospira affinché i Viventi si risveglino dal buio della caverna (Platone), mai prima d’ora sul pianeta e addirittura, in questo braccio della Galassia, un pianeta è asceso ad uno stato di Coscienza superiore. Questo sta avvenendo e l’impiego massiccio di Semi Stellari è la panspermia dell’Universo. I Viventi vengono fecondati attraverso la Luce trasformata dai Semi Stellari.

Sì, mi dicono di riferire che sanno che per molti sarà difficile accettare di essere ciò che sono ma il risveglio sarà dolce e tutto accadrà con dolce normalità. Accettare di essere un Essere di Luce trasformerà i vostri pensieri e di conseguenza la vostra realtà.

Accettare. L’Amore si accoglie, la Fede/Fiducia si accoglie, la voce interiore si accoglie, la gioia di vivere si accoglie. Tutto si riassume in un “sì”.

Credere ad un passaggio evolutivo, che nasce da una determinazione interiore sviluppata nell’onestà con se stessi, porterà semi da coltivare fino alla prossima Luna piena.

Ma, c’è sempre un ma, l’Universo è pieno di passione come un innamorato al primo appuntamento e vuole terminare l’anno con un crescendo rossiniano davvero fuori dal comune, per preparare la festa comincia con un’eclissi proprio il giorno della Luna piena.

Cambia la regola, cambia il gioco.

L’eclissi di Luna piena porterà uno scatto quantico nelle vite di ciascuno perché ora, il Grande Orologio batte l’ora per la Collettività.

Il male sta schierando le pedine spudoratamente, perfino i Jolly son stati richiamati anche se scacchi e carte… poco importa, una grande pentola e dentro di tutto. Sembra che nulla possa funzionare contro il male ma, c’è sempre un ma, oramai, il punto di massa critica necessario è stato raggiunto.

Torniamo a Pluto, amico fidato che dal Capricorno sfonda le basi della fortezza del potere. Potere in senso ampio, potere personale e poteri superiori (terreni). Molti Incarnati hanno dovuto rivedere il proprio concetto di potere personale e stanno rimodulandosi attraverso un approccio più sano. Questo è avvenuto attraverso grandi colpi del destino che hanno prodotto una distruzione.

Una palla da demolizione alza polvere, quando l’edificio cadrà si alzerà polvere.

Quando la polvere si poserà, potrà iniziare la ricostruzione.

Il passaggio di Venere attraverso il Centro Galattico ha agito sul chakra del cuore, detto così suona bene e poetico ma va anche considerato il grado di vulnerabilità che questo comporta. Se per tutta la vita un Incarnato ha fuggito la vulnerabilità ora si troverà a disagio, potrebbero scendere più lacrime per entrambi i sessi ma siete invitati a vederle come un dono. State “sentendo” la Vita.

Le lacrime, negli adulti, sono come gemme che affiorano dalle profondità dell’Anima e servono a riflettere i desideri del cuore. Amare è vulnerabilità se si resiste al flusso, è pienezza e divenire invece nel fluire con la Vita.

Il mistero che lega d’Amore una madre ed una figlia posa anche sulla vulnerabilità che entrambe rispecchieranno nell’arco della vita, un padre sarà sempre vulnerabile al benessere del figlio.

Una nuova Consapevolezza, un nuovo modo di amare, un mondo da ricostruire… che ne dite, c’è da rimboccarsi le maniche  e cominciare?

Cercate di comprendere che ciò che era immondo e ingiusto va eliminato per non essere portato anche nel mondo nuovo.

Purificazione.

Quello che sta avvenendo è un processo di trasmutazione.

Amare ed accettare di essere amati è l’esame da passare per accedere al livello superiore.

Tempo di riflessione per molte coppie (e ne parleremo On Air), tempo di esposizione per il lato oscuro del mondo, solo la bussola vi guiderà ma sarà la lanterna cieca che vi permetterà di vederla. L’intuizione…

Fidatevi di ciò che sentite,

fidatevi di ciò che siete.

Con Amore, per Amore

Loro

(& Sulan)

Pubblicato da Deve Su

Bollettino cosmico per viaggiatori interdimensionali. Avvisi ai naviganti, mappe cosmiche e tanta gioia. Io mi diverto e voi?

Una opinione su "4 Nov. ’21 La lanterna cieca"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: