Agosto ’21 Nove (9)

L’approccio che la maggior parte degli Incarnati ha verso la profezia è paragonabile ad un oceano di simboli ed emozioni. Quando la profezia si avvera la reazione è più o meno: ho hoo!!!

Questa prima esclamazione spalanca le porte e l’Anima comincia a cercare, possono esserci molti “inneschi” ma da qualche punto la ricerca interiore inizia. Ciascuno coi suoi tempi ed i suoi modi (promemoria).

In questo spazio vengono rilasciati semi, arrivano con forza dall’Alto verso chi legge, ci sono piccoli sassolini bianchi lasciati come indizi, solo il Libero Arbitrio spingerà ad osservare dove porta il sentiero. Congratulazioni dunque ai pochi che ne hanno visto il passaggio, gli altri … sono attesi.

Da tempo è stato detto (dettato da Loro) che l’Onore ed il Talento saranno la misura del valore dei nuovi leader. Un capo è solo un prepotente che impone la sua volontà sugli altri (come un imperatore) ma un leader è ben altra cosa, è fiducia nella persona che guida, il leader viene seguito perché amato e non temuto. Questione di Amore, fiducia nella persona, fede nelle stesse idee e visioni, coerenza tra il dire ed il fare con cristallina limpidezza data dall’onestà.

Chi sono i leader?

Voi.

Tenetelo bene in mente mentre imbocchiamo il futuro.

Il mondo in cui la collettività vive,  è assoggettato alla Legge dell’Uno, che nel caso del pianeta Terra si rende manifesta attraverso le Leggi di Natura. Gaia. Madre Terra.  Asherah, la moglie di Dio. (Nel libro trovate tutto  https://viaggiatorinterdimensionali.com/stazione/ )

La Natura è spietata verso chi rompe le sue Leggi.

Non sarà mai rimarcato abbastanza l’abisso tra la spietatezza e la crudeltà, esse paiono sorelle ma una è Giustizia e l’altra è il male.

Quando le profezie si avverano … ho hoo!!!

Poi verrà la scelta. Crederci o continuare a dormire? “5 minuti ancora, mamma….”?

Molti Lavoratori di Luce dovranno semplicemente essere lì, per sostenere e dare speranza, i Fari splendenti ci cui si parla da anni oramai. Leader. I Leader si mostreranno per sostenere durante il passaggio, mettendo in sicurezza se stessi e chi amano.

Se il Leader perde la speranza e la visione, anche chi ne segue i passi con passione ne viene travolto, la responsabilità del Leader è direttamente proporzionale allo sviluppo della sua Coscienza Autocritica, o Anima. Più è alta la frequenza di vibrazione del Leader maggiore è la spinta prodotta, maggiore è la chiarezza e ampia la visione, tremenda sarà l’azione. Potenza dell’intenzione. Lavorate il Plesso Solare…, ammiccano da Lassù.

Natura è tremenda contro chi rompe le sue Leggi.

Ho hoo!!!

Bocche aperte e occhi spalancato ovunque, il sassolino parlava chiaro nella scrittura precedente.

“non preoccupatevi di come parlerete o di quello che dovrete dire; perché in quel momento stesso vi sarà dato ciò che dovrete dire”

Quello che deve accadere, accadrà. Dipende dalla scelta di ciascuno se partecipare o farsi travolgere.

Non scivoli in secondo piano l’accenno fatto a grandi eventi che accadono in Cielo, ancora una volta per i distratti, un cambiamento avverrà.  Trasmutazione, cambio di forma e l’unico modo per sopravvivere sarà adattarsi al cambiamento, se si ci si avvicina alla Legge di Natura si trova pace, lottando contro di essa la sconfitta è tremenda. Tremenda. Paura e dolore per purificare prima della venuta del Tempo.

Resteranno delusi coloro che aspettavano di assaggiare la Giustizia come se fosse una coppa di gelato, la Giustizia ha il sapore del sangue in bocca che stilla dal cuore spezzato. Si alza sovrana sopra l’immondizia della povertà di Spirito.

Tutto andrà ricostruito, scuole, cure, economia, politica etc. etc. etc.

Ci vogliono Leader.

Persone che agiscono con Onore e Talento, sacrificio per la manifestazione. Sacrificio, atto sacro rivolto alla manifestazione di un maggior bene (comune).

La responsabilità è sempre soggettiva, tutti, in ogni momento potranno scegliere di essere la versione migliore di se stessi o, la peggiore.

Non verrete annoiati con i nomi dei Pianeti, il succo del discorso è semplice. La purificazione avviene attraverso il dolore, l’empatia è l’unico strumento per riconoscere la purezza. Solo chi è stato infermo può comprendere l’infermità, solo chi ha conosciuto la crudeltà può riconoscere la pietà. Tutto questo può essere evitato se si segue la Legge della Natura, chi si adatta al flusso della Legge della Natura potrà salvarsi.

Tutto questo porterà il Pianeta verso la felicità, poiché essa è alla base della salute, alla collaborazione, poiché il valore di ciascuno verrà riconosciuto. Tornare alla Legge della Natura è inevitabile, è l’Uno che governa il Tutto sapendo ciò che fa, è l’Universo Intelligente.

Avete strumenti, avete la voglia di “fare”, non dubitate mai del vostro potere. Siete diventati flessibili come giunchi oramai, riconoscete ed accogliete l’Io Sono dentro di voi, Urano è la voce dell’Uno… Cambio tutto per far sì che Tu ti avvicini al Cielo…

Flessibili… fluttuate flessibili perché l’uragano del cambiamento soffierà forte.

Avete tutto, non scordatelo mai. Sedete nella pace e nella lungimiranza ed agite con senno.

Ciascuno è al timone della propria vita, (eh sì, mi viene detto di allegare una poesia), ciascuno  è  Capitano della propria Anima.

Invictus

di

William Ernest Henley (poesia preziosa a Nelson Mandela)

Dal profondo della notte che mi avvolge,

buia come il pozzo più profondo che va da un polo all’altro,

ringrazio gli dei chiunque essi siano

per l’indomabile anima mia.

Nella feroce morsa delle circostanze

non mi sono tirato indietro né ho gridato per l’angoscia.

Sotto i colpi d’ascia della sorte

il mio capo è sanguinante, ma indomito.

Oltre questo luogo di collera e lacrime

incombe solo l’Orrore delle ombre,

eppure la minaccia degli anni

mi trova, e mi troverà, senza paura.

Non importa quanto sia stretta la porta,

quanto piena di castighi la vita.

Io sono il padrone del mio destino:

io sono il capitano della mia Anima.

Chi è già al timone può scegliere, Felicitas Mundi è uno strumento nato per questo tempo di nuove collaborazioni, di coordinamento, di collegamento. Come al solito, Libero Arbitrio…

Mi dicono ora di rivolgermi a messaggi personali. Qualcuno dovrà leggere questo: (mai fatto ma eseguo…)

1 – Se cerchi risposte nell’accaduto, guarda al percorso che hai fatto. Guarda ciò che hai visto. Riconosci il tuo valore!

2 – Qualsiasi cosa ti abbia innescato, apprendi la lezione. Ama te stesso significa interrompere gli schemi karmici di dolore, ripetuto, inconsciamente ripetuto. (capire di meritarsi il meglio è difficile vero? Accogli semplicemente l’idea e comincia a vedere quello che vuoi davvero per te… ti ami, ricordi?)

3 – La notte buia dell’Anima è come la Valle della Morte, quando arrivi dall’altra parte, sei trasformata/o e trovi la Vita. (il tuo senso logico non ti aiuterà, la trasformazione comprende tutto, anche la logica)

4 – La co-dipendenza è schiavitù. (spalanca gli occhi e guarda l’abisso, dopo sarai libera/o)

Sempre più vicini,

con immenso Amore

Loro

(& Sulan)

Pubblicato da Deve Su

Bollettino cosmico per viaggiatori interdimensionali. Avvisi ai naviganti, mappe cosmiche e tanta gioia. Io mi diverto e voi?

2 pensieri riguardo “Agosto ’21 Nove (9)

Rispondi a Rossella Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: