10 dic. ’20 … shhh …. (silenzio)

Bollettino cosmico sottovoce.

Lavori in corso, non voglio disturbare il Viaggiatore.

Solo un promemoria per ottimizzare la strumentazione di bordo.

Date un’occhiata Viaggiatori. Il terzetto dei 3 Potenti sta ultimando la demolizione dal Capricorno. Sotto torchio ora sono le terze decadi dei segni Cardinali, siamo alla stretta finale Viaggiatori, ci sono solo test in vista per verificare che le lezioni siano state davvero apprese, ma è semplice come bere un bicchier d’acqua per chi ha lavorato duro (e qualcuno annuisce qui …).

La Luna oggi (emozioni profonde) discute pesantemente col terzetto e con Marte, questi sono i test di cui parlo. Trovate le emozioni profonde?, visto l’intero palcoscenico con tutti gli attori della vostra vita? Visto anche quanto vi siete lasciati ferire per caso?  (già …) Venere dallo Scorpione lancia un assist (ciao Paolo Rossi) al Viaggiatore, parla fitto d’amore con Nettuno e Chirone il Guaritore. Cosa si dicono? Che solo l’amore è medicamento, quando si guarda con onestà alle radici della vita (Giove, Plutone, Saturno in Capricorno).

E’ un cielo che urla GUARISCI VIAGGIATORE!, sei un Essere divino che sta vivendo un’esperienza umana!

Quella Luna nera che si congiunge a Urano ti sussurra che sei umano e che sei amato per questa esperienza nella materia densa. Si tratta di un sussurro per ora,  perché Urano lavorerà per noi dal 2021, eppure già basta per capire la direzione.

Fin qui la parte tecnica, la vedete, è quell’insieme di righe rosse e blu che si tracciano a nostra insaputa sulle nostre testoline mortali.

Eeeh, vi piacerebbe!

Niente da fare, non ci si può nascondere. Ciascuna Anima sceglie accuratamente il proprio percorso, sceglie tempi e luoghi, anime gemelle con cui condividere il dare/avere delle esperienze. Tutto scelto da ciascuno in modo unico e assolutamente perfezionato, da noi stessi a noi stessi. Senza intermediari e senza passare dal Via. Non ce lo ricordiamo però ….

Così comincia il lungo viaggio del salmone quando torna alla sorgente, senza un motivo apparente, solo perché sente che è naturale. Lo fa e basta.

I Viaggiatori invece sanno perché lo fanno, danno anche un nome alla sorgente ma esattamente come i salmoni, in punto esatto dell’Eternità decidono di farlo e basta.

Mi chiedono di parlarvi di una grande lavagna, in realtà mi spiegano che sembra grande perché ciascuno deve tornare bambino.

Ci chiedono di passare il cancellino e togliere ogni scritta e ogni segno.

Ora viene il bello …

Prendete un gessetto colorato e cominciate a scrivere quello che vi piace e che vi viene in mente di fare di bello mentre “loro” raccontano.

Non ci sono lacrime invisibili, nemmeno quelle nascoste abilmente, perché tutto è conosciuto di ciascuno Essere umano.

Non ci sono punizioni se non quelle che ciascuno si auto impone, non sono tempi di punizione ma tempi di trasformazione. Una volta chiarito questo aspetto deve essere altrettanto chiaro che la divinità è in ciascuno e ciascuno è un Angelo.

Ok, stop, non posso andare avanti così.

Scusate, battibecco scritto tra le parti. …. …. ….

Ok, mi arrendo. Allora, parliamo schietto e chiaro.

Menzogne e manipolazione ecco contro cosa stiamo lottando. Dobbiamo prima recuperare il valore individuale rubato e deve essere condotto come un’operazione militare.

L’ “io mi sacrifico per te” è la peggiore delle aberrazioni e delle manipolazioni possibili da cui schizzar fuori come proiettili. Religione, tradizione, famiglia, Stato, tutto ha contribuito a radicare l’idea del sacrificio dovuto.

Sacrificio dovuto a tutti, per tutto, in ogni modo, maniera e bla bla bla, e guardate che non mi riferisco a pandemie e/o atti terroristici ma alla semplice vita di ciascuno.

Ma a Gina, Maria, Paolo, Maurizio, Elisa etc. etc, chi ha insegnato che sono meravigliosi Esseri di luce? Qualcuno glielo ha detto?

Così è andata che Gina, Maria, Paolo, Maurizio, Elisa etc. etc hanno indossato maschere e si sono allineati in qualche posto pur di avere un po’ di amore e considerazione.

Ci sono molti lettori dalla Danimarca (vi saluto!) e in onore dei Paesi del Nord vi parlo del Brutto anatroccolo: gli empatici ricorderanno il momento in cui da bimbi si sono sentiti come lui, triste come un pozzo senza Luna.  

Abbandonato, schernito, isolato, disposto ad accettare tutto pur di appartenere a qualcuno. Fino a quando non ne ha avuto abbastanza e allora ha reagito.

Quanti voli incerti e quante battute di becco prima di crescere poi, però, quello che doveva essere è stato, è diventato un cigno.

Un cigno è un cigno e non è un’anatra. Se siamo Angeli non diventeremo anatre.

Ecco come funziona l’Amore dell’Universo Intelligente, mette alla prova fino a quando crediamo in ciò che siamo.

Esco dalla metafora: abusi, violenze, ingiustizie, tradimenti e tutto il peggio che vi possa venire in mente è sempre frutto dell’uomo e continuerà ad accadere fino a quando non ci sveglieremo alla realtà. Siamo gli unici arbitri, la cui volontà è Legge. Tutto quello che è accade nelle nostre vite è non solo stabilito da noi stessi prima ma è anche indirizzato da ogni nostra singola decisione.

Ciascuno dovrà decidere se si sente vittima o artefice del proprio destino e ora, non cadete dalle sedie, vi dirò anche che non esiste nessun Dio barbuto con le leve del Tempo in mano. Nessuno verrà a salvarvi, nessuno potrà fare niente a meno che, non lo decidiate voi stessi.

Vittima o artefice?

Mi dicono di tornare alla lavagna, vi hanno fatto scrivere cose che nemmeno capivate, vi hanno tagliato le ali e zittiti, umiliati. Già, ma voi eravate cigni …

Poi vi hanno fatto scrivere 100 volte “io non valgo niente”, lo avete fatto, ma eravate comunque cigni …

Ora prendi il gessetto colorato e scrivi il tuo nome, disegna le cose più belle per te, corri dentro il disegno di Mary Poppins se ti serve ispirazione …

La verità è che sei un Essere divino potente e puoi decidere di essere ciò che vuoi.

L’eclisse ti porterà chiarezza Viaggiatore ma non potrà nulla se tu non vorrai i suoi doni. Staccati da un passato che oramai non esiste più e balza nel sogno più bello che hai. Vuoi fare il barman ai Caraibi? Vuoi aprire una scuola? Vuoi fondare qualcosa? Vuoi lasciare il mondo migliore di come lo hai trovato? Vuoi finalmente trovare un po’ di pace e di serenità? Fallo.

Fallo.

Stiamo vivendo più vite in sincrono ma ci rendiamo conto solo di questa, ci arrivano echi ogni tanto ma c’è sempre quel maledetto velo, ma il nucleo lo sa. Dentro ciascuno il nucleo lo sa, non siamo qui per caso e questi non sono tempi ordinari.

Stiamo per fare un balzo in avanti incredibile e sapere che ancora i cigni elemosinano attenzioni da anatre mi accalora e mi addolora!

Chi sono le anatre? Coloro che non vogliono, non vogliono andare oltre il loro becco e nessuno li può costringere. Sono Anime giovani, hanno il loro percorso ma sono Esseri divini, con le loro lezioni da apprendere, sentieri da seguire, insegnamenti da scambiare.

E’ ora di separarci, non ci saranno più catene, il karma sta per arrivare al punto zero, ciascuno prenderà la sua strada.

Come è possibile lasciare le ferite nel passato? Riconoscendole e ringraziando ciascun attore protagonista e non. Il perdono significa capire il meccanismo ed allontanarsi, il perdono non è roba da religiosi invasati, il perdono è il primo vero atto di amore verso se stessi. Mi hai ferito? Lezione appresa, grazie, buona vita ma togliti dalle palle ora, so chi sono e non voglio energia tossica intorno. Un po’ meno delicato ma efficace, credo … (e su questo argomento ci torno!)

Tutto ha contribuito a portarci in questo spazio/tempo esattamente come siamo e osservando bene tutto è perfetto per il grande salto.

O vittime inermi o potenti Esseri divini … ciascuno decida per sé.

Tra non molto vedremo le facce di chi ha deciso in un modo e di chi ha deciso in un altro.

Vi metto in guardia però, non dite che nel 2021 Tizio o Caio hanno avuto fortuna, perché quella davvero non c’entra nulla.  Un’ultima cosa, non fatevi ingannare dalle apparenze, sembra che non stia succedendo niente, sembra.

Ora togliamo il disturbo … shhh!

WLY

Sulan

per chi ha voglia di riascoltare la fiaba: https://www.fabulinis.com/favole/il-brutto-anatroccolo/

Pubblicato da Deve Su

Bollettino cosmico per viaggiatori interdimensionali. Avvisi ai naviganti, mappe cosmiche e tanta gioia. Io mi diverto e voi?

Una opinione su "10 dic. ’20 … shhh …. (silenzio)"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: