26 Nov. 2020 Non tutti si risveglieranno.

Già, non tutta l’umanità si risveglierà ma solo una percentuale. Sapete che in questi scritti il messaggio è sempre indirizzato a chi invece si sta risvegliando. Tra chi segue questi articoli ci sono anche le Anime che hanno scelto, come missione dell’anima, di aiutare le altre Anime a risvegliarsi durante la transizione.

Quindi ci sono due correnti, una che lavora sul risveglio soggettivo, l’altra sul collettivo. Chi legge perché vuole il proprio risveglio personale, perché è assetato di comprensione, cammina verso la propria consapevolezza usando il proprio discernimento e libero arbitrio. Quando sarà consapevole della propria Luce si manifesterà nella materia con tutto il potere creativo.

E chi legge perché segue la seconda corrente?

Eh! Le cose non sono lineari e vediamo se gli strati aiutano a comprendere meglio.

Se misuro la lunghezza di un nastro userò il metro orizzontale, ma se devo misurare una pila di fogli di carta devo misurare in altezza.

Molti sentono di essere vivi per poter svolgere una missione.

“Ma quale è? Come si fa a trovare la strada? Possibile che sia solo io a vederla così? Eppure sento che è una corrente che mi trascina …”  molti, molti stanno attraversando la palude.

Adesso mi voglio rivolgere proprio a voi, eroi inconsapevoli dell’immenso potere del vostro essere.

Fermatevi (metaforicamente) un attimo sul film della vostra vita, sedetevi in poltrona e guardate dall’inizio: quando è stata la prima volta in cui avete sentito di dover far qualcosa per l’umanità?

Sapete, (sorridono alle mie spalle al di là del velo) Starseeds, Guaritori, Sciamani, etc. hanno avuto l’amico immaginario… (comunico che si stanno rotolando dalle risate i ragazzi). Già, il collegamento è sempre stato attivo per i lavoratori di Luce. Mai stati soli, anche perché chi ha scelto di incarnarsi sul pianeta Terra con la missione 2020 (chiamiamola così) ha dovuto sottoscrivere un contratto dell’Anima davvero rigoroso. Sono state prove durissime, vita e morte mescolate, finzione e prese di coscienza, vite che hanno davvero forgiato Guerrieri.

Ora siete frustrati, mugolate, vi sentite vicini a qualcosa che ancora non si manifesta.

Aspettate…

Aspettate!

Il Tempismo Divino è la rete di salvataggio che il risvegliato deve oramai saper riconoscere, se siete lì, a un passo ma ancora non c’è manifestazione dovete ricordare che i tempi di attesa sono sempre i più proficui. Aiutano a distaccarsi per osservare e rettificare l’azione, può essere un tempo di concentrazione prima di veicolare l’energia in una azione.

Poiché siamo nati nudi e senza sacche marsupiali non avevamo modo di portare con noi il libretto di istruzioni (è vero il detto cuor contento Ciel l’aiuta), l’unica cosa che possiamo fare tutti è incamminarci verso l’intuizione.

Solo il profondo contatto con il Sé Superiore può indicare la via.

Solo l’intuizione è la via di contatto al Se Superiore.

Ecco allora l’accorato appello all’ascolto del Sé attraverso l’intuizione.

Come ci si arriva?

LAVORANDO!!!!

Tutte le Anime antiche sanno che la Maestria si ottiene solo con la disciplina, lo studio e la pratica.

Per questo i tempi sono perfetti, perché ciascuno avrà a seconda di quanto avrà lavorato.

L’esempio di Roll (Gustavo Roll, consiglio di cercare per chi non lo conosce) è perfetto, qualcosa è successo (sincronicità) e lo ha portato ad esercitarsi duramente con semplice mazzo di carte. Ha lavorato sulla sua intuizione fino a quando è riuscito a sapere, prima di girare ogni carta, il suo seme.

Questo è un esempio di dura disciplina, ogni cosa può essere strumento, proprio a seconda delle proprie peculiarità ciascuno troverà il suo. (se lo vuole davvero, libero arbitrio)

Uno strumento molto valido è l’uso dei Tarocchi, un canale con lo Spirito talmente oltraggiato da ciarlatani che è persino doloroso parlarne.

Non sappiamo quale sia l’origine dei Tarocchi, si perde davvero nelle origini del tempo che supera i 6.000 anni.

Circola una storia carina sui Tarocchi in cui si narra che, se anche si chiudesse un uomo in una cella sottoterra, con un mazzo di Tarocchi egli saprebbe tutto di se stesso e di quello che accade nel mondo.

I Tarocchi raccontano il viaggio nella vita che ciascuno di noi fa, le fatiche, le prove, le gioie i trionfi. Insomma è il linguaggio simbolico del eroe che percorre il suo destino.

Si tratta di una lingua vera e propria: se prendessimo una persona a Bogotà, una a Pechino, una Roma e una in Alaska e tutte parlerebbero la stessa lingua con i Tarocchi.

Fortunatamente i tempi hanno favorito la riemersione dell’energia pura del dono e finalmente le persone hanno compreso che esiste un livello altissimo di contatto. (sempre che lo si voglia, libero arbitrio). Certo, per qualcuno è difficile togliere i ciarlatani tutti in una volta, ma col tempo vedrete che troverete il vostro canale.

Un’altra cosa da aggiungere è che le immagini sono importanti. Pensiamo con le immagini, creiamo con le immagini, le immagini creano mappe mentali. Le immagini sono il piatto base su cui si accomoda il simbolo. (come il pesce sul letto di insalata)

Il simbolo è il grimaldello per spalancare le porte della conoscenza.

Alla cartomanzia ciarlatana e folkloristica si sta sostituendo, man mano che avanziamo, la lettura intuitiva di immagini e simboli che serve  a comprendere prima  e connettersi poi, al proprio Sé Superione. Un ciarlatano avrà livelli da ciarlatano (mi ama? tornerà? troverò lavoro?), un’Anima antica cercherà invece i suggerimenti del Sé per la propria guarigione. (la guarigione avviene solo perché esercitiamo il libero arbitrio)

Guarigione, perché le Anime antiche venute per una missione riguardo l’umanità, dovranno guarire se stesse completamente prima di poter iniziare.

Sfruttate l’eclissi di luna del 30 Novembre, guardate il film della vostra vita, quando è cominciato in realtà il risveglio?  Venere è sotto verifica in questi giorni e l’eclissi completerà l’opera.

Quante catene, negazioni, umiliazioni avete dovuto sopportare per arrivare fin qui? Credete in voi stessi?, che davvero avete qualcosa che vi chiama verso una direzione? Cominciate a guarire allora da tutto quello che è successo nel vostro passato.

Se davvero sentite che tutto succede per uno scopo allora guardate tutte le persone che avete incontrato: ciascuna vi ha portato al punto esatto in cui siete.

E ora c’è il grande salto.

Ci credo o no?

Credo davvero di avere qualcosa da fare qui? Se ci credo (libero arbitrio) comincerò ad agire e pensare coerentemente. Da quel punto in poi cominciano i miracoli, perché i vostri pensieri creeranno la vostra realtà.

Non è facile. Per niente.

Immaginiamo un avvocato affermato, socio erede di uno studio legale… una vita segnata da altri, un finale scontato. Magari nato in una famiglia disfunzionale (la maggior parte delle Anime antiche ha avuto questo tipo di palestra), con genitori narcisisti, influenze manipolative e tossiche, insomma il nostro eroe si sveglia la mattina perché l’ulcera allo stomaco urla. E’ infelice.

Un giorno però si sveglia, decide di andare Africa e aiuta a costruire un villaggio. L’ulcera è passata e un senso di pace ed equilibrio illumina le giornate. Ops, è felice!

Capite il grande salto?

Dal pensiero si passa all’azione.

Il pensiero diventa comportamento, manifestando ciò che credo, creo la realtà.

E’ talmente semplice, è tutto lì scritto nero su bianco eppure, eppure ci vuole un Eroe.

Più Eroi si collegano alla Griglia Cristallina più la rete si potenzierà, nessuno è ininfluente. Tutti, tutti, tutti, siamo importanti, prima lo scopriamo e prima facciamo, rendendo dolce la transizione.

Un pensiero semplice e dolce mi dicono di riportarvi, siate gentili con voi stessi!

Poi siatelo con gli altri. L’esempio è la spada di Luce del Guerriero, che non esita a tagliare ciò che lo blocca.

Spesso ciò che blocca l’Anima antica è la mancanza di fiducia in se stessa causata da condizionamenti esterni, ecco il nucleo della guarigione: riconosci chi sei Anima antica.

In cielo i pianeti in questi giorni stanno scrivendo a caratteri cubitali : GUARIGIONE.

Riconoscete chi siete Guerrieri e agite!

(sia inteso, si comincia con il tono usato quando si chiede il sale a tavola e non di fare atti eroici, piccoli aggiustamenti che favoriscano una transizione, ok?)

(mica che qualcuno faccia le valige davvero, quando verrà il momento lo capirete benissimo)

Siate lenti e implacabili nel vostro cammino verso la nuova terra, le cose che durano hanno basi solide.

Vi amiamo tantissimo!!!!!

(dai, che c’è in arrivo una guida scritta…)

Pubblicato da Deve Su

Bollettino cosmico per viaggiatori interdimensionali. Avvisi ai naviganti, mappe cosmiche e tanta gioia. Io mi diverto e voi?

13 pensieri riguardo “26 Nov. 2020 Non tutti si risveglieranno.

  1. Sai e’ da circa due anni che sono entrata nel mondo dei tarocchi e nell ultimo anno mi hanno aiutata tantissimo a sviluppare il mio intuito …tutto ciò che dici mi risuona tantissimo

    "Mi piace"

  2. Sapreste consigliarmi dei siti web affidabili per lo studio approfondito dei tarocchi? li avevo iniziati ad usare per un periodo e poi li ho interrotti, mi servirebbe proprio una guida per l intuitività. Comunque articolo spettacolare, mi sono sentita vista, accolta e spronata con saggezza e dolcezza. Grazie mille!

    "Mi piace"

  3. Buongiorno per me questo articolo è una rivelazione. Siamo una associazione culturale. Abbiamo scritto un libro il Segreto custodito sulle orme dei condottieri magosdj e inventato il gioco omonimo. La sincronicità sta nel aver mandato in stampa ieri dopo quasi due anni i tarocchi legati al libro, non solo chiedere se quello che stiamo facendo fa bene. La risposta è che vedo questo articolo che non dice fuori di cosa parla e trovo la risposta che cercavo. Grazie l’universo manda sempre segni.

    Piace a 1 persona

Rispondi a Giulia Martelli Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: