15 nov ’20 Il silenzio prima del sibilo … (l’amore)

Nel grafico potete osservare il cielo nel momento in cui si forma la Luna nuova (e altri pettegolezzi) alle ore 6,08 a 23° in Scorpione.

L’Arciere ha teso l’arco, è il momento in cui si concentra. La forza della concentrazione si ammassa sulla freccia, ogni tremore cessa e la pace si fonde con l’intenzione. Sorrideranno gli Sciamani, sorrideranno i Guaritori e Lightworker, ben conoscono la maestria ma, per chi non conosce ancora le “forze” ne parlerò con altra lingua e vi piacerà.

Vi piace il sesso? Sì?!? (oh, non vi stupite del linguaggio disinvolto usato da “loro”, quelli che vivono di là diciamo)

Eppure è una peculiarità tipica della dualità terrestre, il genere è presente in entrambe le sue componenti in ogni Anima; quando sceglie di reincarnarsi, sceglie anche il tipo di energia da manifestare, quella che serve maggiormente allo scopo della missione dell’anima.

Ciascuno di noi è una Scintilla divina che si manifesta in un corpo umano per fare un esperienza spirituale. Una vita terrena serve a comprendere chi si è in relazione alla nostra divinità. Ecco perché si parla di risveglio, è il cammino verso il ricordo perduto di questa divina consapevolezza. Questo è da sempre il messaggio dei Maestri, tutta la polvere del pianeta è stata calpestata dai passi dei Maestri di tutti i tempi che hanno ripetuto la notizia: siamo Esseri Divini.

Torniamo al noi, torniamo all’oggi, il 2020 è uno spartiacque anche per quanto riguarda l’amore. Il lento lavorio dell’assemblea di pianeti in Capricorno ha lavorato sui valori, ciascuno ha dovuto fare i conti col presente e prenderne coscienza onestamente. Il cambiamento del singolo è avvenuto (sta avvenendo) mentre tutti intorno a lui sono in cambiamento. Questo è servito anche a prendere le distanze, lo sguardo onesto nei confronti del benessere ed equilibrio personale ha cominciato a mettere confini. L’amore per se stessi ha cominciato ad emergere purificato da certi presunti peccati senza origine. L’Io e Te, Io e Noi, tutto è stato osservato, decisioni sono state prese. Certo, sono emersi anche i lati ombra con i quali ciascuno ha combattuto, ma sono serviti a vedere meglio nel buio. L’individuo sta emergendo, gli stravolgimenti stanno rifondando le basi morali, con dignità e consapevolezza l’Uomo nuovo sta nascendo.

Torniamo al sesso, sì perché tornerà alla sua funzione salvifica di energia creatrice. Troppo esoterico vero?

Usiamo altri esempi.

Immaginiamo due sfere di energia invece di due corpi umani, vi è più chiaro cosa accade?

Arriveremo a vedere tutto questo ma in questo momento possiamo accedere a questa certezza solo attraverso la fiducia che sia proprio così. Avete capito che parlo di fede, non cieca ma credo perché sento e dunque so. Questa è la connessione con l’intuizione di cui parlerò allo sfinimento. (Don Juan)

Le Anime che si stanno risvegliando hanno cavalcato il drago, stanno fluendo col cambiamento, la visione si sta facendo più lucida. I confini sono stati messi, l’amore per se stessi riconosciuto, ora si deve costruire il ponte con gli altri.

Un ruolo fondamentale per arrivare a questo punto è stato quello giocato dalle Anime gemelle. Tutti quelli con cui cresciamo spiritualmente sono Anime gemelle, Anime che si amano tantissimo di là dal velo e che accettano di impartirsi lezioni reciproche durante le incarnazioni.

Dobbiamo a loro la forza che acquistiamo e ci aiutano ad andare avanti.

Ben altra faccenda invece è quella che riguarda le Fiamme gemelle, dove due metà di una mela si ritrovano. La mela non è però l’esempio migliore, meglio una faccia di un poliedro.

Alzando gli occhi al cielo vediamo che la Luna è nuova alle 6,08 del 15 a 23° Scorpione, si congiunge perfettamente al Sole a 23°. Mercurio in Scorpione è opposto a Urano in Toro, i segreti non saranno ammessi. Venere dalla Bilancia urla in faccia ai tre Demolitori in Capricorno, “basta! Non ce la faccio più”. Il Sole però, questa notte abbraccia la sua sposa, Luna, sono stati cullati dalle onde del mare (emozioni – Nettuno in Pesci retrogrado) e hanno ascoltato i saggi (Saturno – Giove – Plutone in Capricorno).

Amore, brodo cosmico in cui esistiamo, reclama la sua parte e prima che la freccia parta (Marte torna diretto il 14 nov, era retrogrado dal 9 settembre) le Fiamme stanno iniziando a vibrare.

La riunione delle Fiamme gemelle servirà a costruire il futuro, prima però devono liberarsi del vecchio. Deve avvenire come un salto quantico, riuscire a trasportare il Sé in un territorio nuovo ma con le abilità del Guerriero. Non parlo a caso di Guerriero perché le Fiamme che si stanno per riconnettere dovranno seguire scopi comuni. Già qui vi arriva un’indicazione, se incontrate qualcuno che vi sembra familiare e che ha una visone comune alla vostra del futuro è potenzialmente un aiuto sulla vostra strada.

Continuate ad immaginare sfere di energia invece di persone, immaginate due energie che si fondono in armonia (amore) e avrete una vaga idea della potenza.

Ora ci sarà movimento, quello che è stato sospeso e quindi osservato, avanzerà. Certi ripensamenti d’amore sono possibili, in tutte le sfumature. A che punto sei?, chiede l’Universo.

L’intuizione allora sarà la guida, chi ha compreso il proprio valore saprà scegliere ciò che lo completa da ciò che lo separa. Tutto dipenderà da quanto è saldamente radicato nel proprio potere, allora vedrà ciò che lo completa. L’Amore non sarà dipendenza, ciascuno la propria Essenza.

Sono benedizioni, il libero arbitrio farà decidere se accoglierle o rifiutarle ma state certi, lassù c’è un gran gran daffare per far armonizzare le strade d’incontro. Segni, coincidenze, sensazioni, sogni, canzoni, pensiero che si fissa, sembra un gigantesco tiro alla fune di fili arcobaleno che da “là” stanno lanciando di “qua”. Vi ho detto che sono buffi e molestatori come cuccioli di là, certe volte? Sempre con amore e per amore….

Il Maschile e il Femminile si incastrano per generare e il frutto saranno intenzioni e azioni per il nuovo futuro. Il sesso finalmente verrà riconosciuto come generatore di energia? Diciamo che lo sarà in futuro (non lontano) e che nel frattempo cambieremo approccio. Stiamo rinascendo e l’incontro delle Fiamme gemelle farà vibrare il mondo, se non potete immaginare tutto questo, lasciatevi un tempo per fluttuare, qualche eco arriva…

Un’ultima cosa, ssssssssstt… i segreti stanno per venire alla luce e i nodi al pettine, comprese le verità interiori.

Entro dicembre invece porterò alla luce una novità, credo che vi divertirà.

Pubblicato da Deve Su

Bollettino cosmico per viaggiatori interdimensionali. Avvisi ai naviganti, mappe cosmiche e tanta gioia. Io mi diverto e voi?

3 pensieri riguardo “15 nov ’20 Il silenzio prima del sibilo … (l’amore)

  1. Vorei sapere di più x sempre ho cercato qualcosa di piu di tutto ciò ca ce x sapevo e sentivo ca la vita a un senso più grande di quello che viviamo

    "Mi piace"

Rispondi a Rossella Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: