2 Nov. ’20 La morte non esiste.

Ieri parlavo di come i pianeti stanno tendendo la corda dell’arco e di come le due Lune piene in Bilancia hanno aperto un portale. Una sorta di varco che si affaccia su quello che la tradizione chiama il “giorno della commemorazione dei defunti”. Un giorno riconosciuto come varco, porta con l’aldilà. Questa premessa mi serve per illustrare come un evento in 3D ha un significato e in 5D ne ha un altro.

La nostra anima quando è disincarnata pianifica la vita successiva, in essa posizionerà alcune lezioni che si ripromette di apprendere e sotto l’amorevole guida del suo entourage (la multidimensionalità dell’Io, antenati, spiriti guida, angeli) costruirà un progetto giusto per la vita successiva. Qualcuno avrà sentito il vecchio detto che recita “ciascuno ha la sua croce e non è mai più di quanto possiamo sopportare”, ebbene la verità di questo modo di dire risiede proprio nel progetto di vita/esperienza che ciascuno di noi decide prima che il vento della nascita lo riporti a reincarnarsi. Poi si nasce e si dimentica (il fiume Lete) e da quel momento inizia il viaggio di ritorno verso la Fonte. L’unico collegamento con il luogo da cui proveniamo è la coscienza, una piccola voce, un mistero sottile e pieno di saggezza amorevole. La sfida sta nel seguirla, nel raccogliere il senso della vita che non ricordiamo ma che la coscienza invece ricorda. Ciascuno il suo programma di apprendimento, ciascuno la sua lezione, tutte importanti e tutte destinate ad assimilare la consapevolezza dell’Amore.

Ieri Sir Sean Connery, oggi Gigi Proietti, sono tornati alla Fonte e presto torneranno perché il vento della nascita soffia impetuoso durante la transizione.

Dopo che Gigi Proietti ci ha lasciato possiamo guardare il quadro che aveva dipinto per questa sua vita. Non parlerò della sua missione perché sarebbe irriguardoso ma voglio mostrare e celebrare il trionfo di un’anima.

Nato il 2 Novembre, che come già detto è la porta con il mondo dei defunti, ha fatto della catarsi il perno della sua vita. Ha trasformato, ha nobilitato attraverso la trasformazione la materia sottile dell’immaginazione. Guardiamo a lui con un sorriso perché il grande mattatore ha deciso di uscire di scena durante gli applausi, se ne è andato mentre festeggiavamo (qui sulla Terra) il suo compleanno. Un’uscita di scena trionfale e sorrido perché lui starà sorridendo soddisfatto, la missione è stata compiuta, un breve respiro, un frammento di riposo e poi via, perché il vento della vita soffia forte e dovrà tornare presto. Tutti, dopo la transizione, torneremo ricordando e la nuova umanità nascerà già con gli strumenti, stiamo preparando il ponte.

Qualcuno ricorderà che lo scorso anno parlavo di un grande via vai di anime, osservate che accelerazione è stata impressa, sono contrazioni davvero paragonabili a quelle del parto. Stiamo rinascendo ed è la cosa più meravigliosa che possiamo vedere in eoni. So che ancora non ci credete ma, noi “umani”, stiamo facendo qualcosa di così straordinario che non si era mai visto in questo braccio della Galassia. E per questo siamo celebrati. Forza, dobbiamo solo credere davvero di essere divini e magnifici, che ci vuole? (sic!)

Ciao Gigi e grazie! A presto!

Pubblicato da Deve Su

Bollettino cosmico per viaggiatori interdimensionali. Avvisi ai naviganti, mappe cosmiche e tanta gioia. Io mi diverto e voi?

2 pensieri riguardo “2 Nov. ’20 La morte non esiste.

  1. Mi accodo al sorriso…
    La coscienza è la nostra guida in questa terra. Il sorriso ci avvicina più all’amore e all’ascesa . ☝️😀🌈❤️

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: