29 feb ’20 Il giorno fuori dal tempo

«La grande anima sia oggetto d’investigazione di un’altra anima…liberata dall’inganno e da quanto incanta le altre anime, in una condizione di tranquillità. Tranquillo sia non solo il corpo che la circonda e i flussi del corpo, ma anche tutto ciò che le è intorno: tranquilla sia la terra, tranquilli il mare e l’aria, e il cielo stesso taccia. Pensi quindi che l’anima, come venendo da fuori e riversandosi ovunque in questo universo immobile, vi scorra internamente e penetri e illumini ovunque.»

Plotino, Enn. V 1 (10)

https://it.wikipedia.org/wiki/Plotino

Secondo Plotino, dall’ineffabile Primo Principio imperfettamente conosciuto come l’Uno, la realtà emana senza tempo ed eternamente, come la luce di una lampada. Questa emanazione produce prima l’intelletto (Nous, in greco), che contiene le forme platoniche di realtà sensibile. Poiché è immutabile, l’intelletto è caratterizzato dall’eternità (Aion, in greco – aeternitas, in latino ), che può essere considerata la vita dell’intelletto. Plotino descrive l’eternità : “Se quindi qualcuno argomentasse che il tempo è la vita d’un’anima in movimento diveniente in trapasso che esce da un vissuto pervenendo ad un altro, [45] non argomenterebbe allora qualcosa di degno?”

Plotino, Enneade III 7 (45: Su eternità e tempo), 11 | Filosofiablog

Ciò premesso, vediamo le nuove frontiere della scienza;

“Una nuova teoria sul Tempo indica che il presente e il futuro esistono contemporaneamente.

La teoria dell’universo descrive “ora” come un luogo arbitrario nel tempo e afferma che il passato, il futuro e il presente esistono tutti contemporaneamente.

Il professor Bradford Skow, professore di filosofia del Massachusetts Institute of Technology, suggerisce che se “guardassimo” l’universo come se stessimo guardando un pezzo di carta, vedremmo il tempo che attraversa tutte le direzioni, esattamente nello stesso modo in cui vediamo lo spazio qualche punto.

Cosa significa veramente? Bene, questo suggerisce che il tempo come lo conosciamo non è corretto, in altre parole, non è lineare come abbiamo sempre pensato. In effetti, tutto ciò che ci circonda è sempre presente.”

E se consideriamo gli Eccitoni ( forma di materia condensata, in cui prevalgono coppie chiamate eccitoni)  come il Prahna,  ecco che questa teoria ci parla degli Registri Akashici. (I registri akashici sono un campo vibrante di informazioni sul mondo energetico e sulla nostra anima.)

La Fisica si avvicina alla Sapienza?

O più semplicemente, “ Conosci ciò che ti sta davanti, e ciò che ti è nascosto ti verrà rivelato; poiché non vi è nulla di nascosto che non venga un giorno rivelato.”  (Vangelo di Tommaso, 5.  Nag Hammadi)  (Lettura che consiglio vivamente!)

https://www.gironi.it/testi-sacri/vangelo-tommaso.php

Pubblicato da Deve Su

Bollettino cosmico per viaggiatori interdimensionali. Avvisi ai naviganti, mappe cosmiche e tanta gioia. Io mi diverto e voi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: