13 nov ’19

Congiunzione Saturno – Plutone, in Capricorno

Entriamo nel 2020, ancora non abbiamo smaltito il carico del ciclo delle eclissi precedenti ed ecco che il 10 gennaio avremo la prima eclissi lunare. Eclissi, (eclissare significa nascondere, eliminare, estinguere) che sarà una sorta di ultimo appello a rivedere senza bluff le vere necessità emotive, quello che fluisce in noi dandoci gioia e nutrimento. Ricordiamocelo bene, magari facciamo un Post-it e attacchiamolo sul frigorifero, tanto per tenere gli occhi sulla bussola come fanno i bravi marinai. Infatti due giorni dopo, il 12 gennaio cominceremo con il primo aspetto di congiunzione tra  Saturno e Plutone in Capricorno.

Plutone che simboleggia la forza vitale creativa (il Riformatore profondo) è entrato in Capricorno (simbolo di Governi, amministrazione, il Potere) nel 2008 (crisi economica e finanziaria mondiale scoppiata nel 2008). Saturno, (il burbero Maestro) simboleggia la lucidità razionale, si è accomodato nel suo domicilio, il pragmatico Capricorno, nel 2017; si trova bene lì ma continua a concedere nulla a chi non lavora, bene come vuole lui (ne sanno qualcosa Bilancia, Cancro e Ariete che sono spremuti come limoni). In questo caso l’aspetto di congiunzione indica il rapporto tra la forza vitale creativa (Plutone) e la lucidità razionale (Saturno) in Capricorno, accentuando per questo ancor di più, una carica di decisione razionale e di perentorietà. Un cardine di durezza, irremovibilità dai principi e dai propositi si disegna in cielo per una durata di 18/20 mesi. Inutile dire che sbatterci la “faccia” farà male se non si starà attenti, tanto quanto urtare un blocco di granito di faccia a 100 km. senza casco.

 Senza annoiare troppo, devo però accennare al fatto che, ogni pianeta che compie la sua orbita tornando al punto iniziale compie un ciclo (seppur sul vortice elicoidale) ed è interessante vedere cosa hanno prodotto questi cicli (intesi come cicli di aspetti planetari) nella Storia. (Plutone per es. ci mette 248 anni ed ha anche un moto irregolare nei segni)

La prima congiunzione (Saturno e Plutone si congiungono ogni 34/35 anni in segni successivi) del 1900 fu nel segno del Cancro nel 1914-1915, in Leone nel 1946-1948, in Bilancia nel 1982 e quella prossima del 2020 in Capricorno.

“Guardando indietro nei cicli precedenti, possiamo vedere che una congiunzione di Saturno-Pluto si è verificata nell’ottobre 1914, attorno allo scoppio della prima guerra mondiale; Questo conflitto globale ha certamente riorganizzato le dinamiche di potere disgregando la monarchia russa, l’impero ottomano e l’impero austro-ungarico, che ha portato alla ridisegnata delle frontiere nazionali all’interno dell’Europa. 1921 – 1923: Platone di Saturno Plutone – l’emergere del fascismo e del totalitarismo in Europa (Mussolini, Stalin, Hitler). 1939-1941 – Il quadrato di Saturno / Pluto si è verificato durante la seconda guerra mondiale. “La congiunzione di Saturno-Pluto nel 1947 ha visto la divisione tra l’India e il Pakistan e la loro istituzione come individuale. In Medio Oriente, Israele ha ottenuto l’indipendenza dagli inglesi nel 1948, creando una dinamica potente incredibilmente complessa nella regione. “Il ciclo seguente del 1982 ha segnato un periodo di recessione economica nel mondo, con il più alto tasso di disoccupazione negli Stati Uniti dalla Grande Depressione. Ha segnato anche l’escalation della guerra fredda durante gli anni Reagan, successivamente portando al crollo del blocco sovietico. Poco dopo la congiunzione, nel gennaio 1983, il vulcano Kilauea scoppiò in Hawaii.”

Maurice Fernandez ( pubblicato nell’edizione del Dec. 2015 di The Mountain Astrologer)

La parola chiave di Plutone, “trasformazione”

Riassumendo, un ciclo sinodico Saturno-Plutone, solitamente  in generale,  riesaminerà le compagini della coscienza della società, i metodi attraverso i quali acquisiremo l’uso responsabile del potere. Ovviamente sarà di pertinenza dei nostri sistemi amministrativi che governano l’uso del potere e tali cicli possono anche innescare un processo di smontaggio o demolitore di espressioni e sistemi amministrativi stabili da lungo tempo, proiettato verso un atto evolutivo delle strutture sociali. Il processo di rinnovamento (il Riformatore) potrebbe  manifestarsi  anche come lotte di potere, ribellioni, guerre e simili; ma Saturno e Plutone alla fine pretenderanno che ci assumiamo la responsabilità della discordia e della distruzione che abbiamo creato.

Sotto un aspetto individuale invece stiamo già cominciando a sentire la voce di Plutone che ci chiede di dare inizio e forma a qualcosa. Saturno ci dona lucidità nella volontà di controllo della nostra vita. Sotterraneamente cominciamo a sentirci più determinati, meno disposti subire prepotenze ed ingiustizie. Stiamo mettendo a fuoco e … poche chiacchiere, si arriva al sodo, rispetto e giustizia innanzi tutto.  Troveremo finalmente la forza di chiedere quell’aumento al capo o rimarcheremo i nostri spazi e se non vi riconoscerete, date la colpa a quei due che stanno lavorando per noi.

Non voglio essere rassicurante a tutti i costi, leggerete interpretazioni catastrofiche al riguardo ma se guardiamo l’arazzo che si sta tessendo in cielo vediamo che il 2020 sarà un anno straordinario, tutto da vivere anche se durissimo.

(se ti chiedi dove ho pubblicato è stato su Facebook e posso fornire il link)

Pubblicato da Deve Su

Bollettino cosmico per viaggiatori interdimensionali. Avvisi ai naviganti, mappe cosmiche e tanta gioia. Io mi diverto e voi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: