17 Gen. ’22 Il granchio e la capra

Luna piena in Cancro a 27°, 50′- 17 Gennaio 202223:48  (GMT)

Bollettino cosmico: visione chiara

L’enorme impatto dell’Eclissi del Solstizio d’Estate del 2020, conclude con questa Luna piena, la sua parabola. (nel libro a pagg. 129-149 Acq. qui: https://viaggiatorinterdimensionali.com/stazione/ )  

Si è trattato di assorbire un’ondata di energia aliena e di integrarla nella realtà, lentamente ed implacabilmente, ogni coscienza, ha visto arretrare sempre di più l’effimero, i valori vuoti e vanagloriosi, le apparenze, le consuetudini indiscusse e ciecamente priorizzate da un sistema esterno. In poche parole, tutti i veli sono stati tolti e il re è nudo.

Non sono stati risparmiati colpi, le bastonate hanno raggiunto ogni groppa e i Maestri, Lassù, stanno lavorando ciascuno secondo il rendimento.  E’ stato accennato al fatto che, quando il Sole transita in un Segno, è come se spruzzasse l’essenza di quel Segno su tutti, quindi, l’ Eau de Cologne nebulizzata dal Capricorno (ultima decade) si illumina alla luce della Luna piena nel Segno opposto, il Cancro (ultima decade).  Ragione e sentimento. Duro e morbido. Vecchio e bambino.  Solitudine o compagnia. Paura e certezza. Negare e accogliere.

O si mette in gioco il cuore o non lo si mette, in questo implacabile pendolo che oscilla sulle teste degli Incarnati, il centro gravitazionale è nel mezzo. Ciascuno deve lavorare al proprio.

Questa è un po’ la parola finale di 18 mesi di intenso lavoro energetico offerto dall’Universo, i valori affettivi sono stati messi a nudo e ora tocca farci i conti,  ed è in questo momento in cui i Viaggiatori di punta prenderanno l’abbrivio e si muoveranno verso acque trasparenti. Il lavoro ombra, la visione onesta della propria verità interiore, hanno prodotto un risultato (soggettivo) da cui indietro non si torna. La scoperta della propria unicità e solitudine, davanti alle grandi scelte della vita, ha permesso una presa di Coscienza. Obiettiva. Distaccata da ricatti e distorsioni esterne.

L’intolleranza, per chi ha lavorato sul proprio lato ombra, si è trasformata in guida per l’ascolto della propria verità interiore. Da vittima a primo attore. Da debole a potente. Se il lavoro è stato ben fatto, le ombre sono diventate amiche e la coodipendenza è stata sostituita dalla coocrezione con l’Universo.

I valori sono stati esposti ad un duro confronto, l’osservazione dei Lavoratori di Luce ha permesso di trovare una via preferenziale di espressione pacifica e questo è stato visto Lassù. E se vi dicessi che il reparto scommesse ha fatto un pienone Lassù? e che tutti hanno puntato sulla transizione vincente? Sì, l’Universo fa il tifo per gli Eroi che stanno trasformando il Pianeta … (anche rumorosamente, con dignità e compostezza ma sempre casino è!)

Molte verità alla luce di questa Luna, molte e tutte parlano di amore e tenerezza, lo urla la Luna dal segno del Cancro mentre il Sole congiunto a Plutone cerca cosa scalda veramente il Cuore. Venere, passeggia per il Capricorno e insieme a Mercurio stanno riportando alla mente ricordi e tenerezze, incubi e tristezze, tutta materia da visionare, valutare e rilasciare. Qualcosa potrebbe finire alla luce delle nuove scoperte e nuovi cambi di direzione potrebbero essere suggeriti dalla mente creativa.

Se avete timore, pensate all’unica cosa che davvero è da evitare, quella di non provare sentimenti. Chi non è in contatti con i propri sentimenti ed emozioni è uno zombie, li vedrete e dovrete evitare i loro attacchi energetici, sono vampiri di energia in quanto malati intenzionali.

Questo è l’anno della separazione ed avverrà comprendendo tutti i livelli, persino quelli più sottili mai percepiti e riconosciuti. Marte in Sagittario, ultima decade, è quadrato a Nettuno in Pesci, ultima decade; quando parliamo di decadi parliamo anche di chi, avendo valori energetici in quei gradi, riceve in modo diretto gli influssi. Quindi facendo la conta, nel tritacarne abbiamo, Cancro, Capricorno, Ariete e Bilancia, in buona compagnia di, Sagittario, Pesci, Vergine, Gemelli, tutti ultima decade, appassionatamente.

Urano è ancora silente, ogni tanto scaglia un fulmine (Tonga), smuove un poco il terreno ma ancora è quieto, lascia lavorare Saturno. I due  si sono scambiati le abitazioni e stanno apportando modifiche, ciascuno in casa dell’altro, stanno compensando ed il risultato si mostrerà più avanti. Il tema delle libertà individuali e collettive è prepotentemente sullo sfondo e non molla. Prima però, l’Universo vuole individui consapevoli e allora sta lavorando sodo per inviare aiuti a chi accetta di essere aiutato.

Oggi la Luna parla dolcemente con Nettuno, i ricordi balsamici e antichi tornano dalle nebbie dell’infanzia, la malinconia e la solitudine potrebbero far tornare indietro nel tempo. Venere, dal rigido e strutturato campo del Capricorno, cammina a ritroso e incontra il trigono con Urano in Toro, sono entrambi retrogradi e stanno cercando di far luce sulle priorità pratiche. Bello l’amore, dicono insieme, ma senza cibo si sta a digiuno e così cercano di organizzare la questione. Il cibo rappresentato da quei due, uno ottava superiore dell’altra, è l’amore e le sue fondamenta.

Vi piace come date e come ricevete amore?

Nel caso; riflettere e migliorare, se concluso tagliare, se vale la pena, iniziare. Un modo nuovo e vero.

La dissolvenza sta aumentando e presto sarà tempo di lasciare alle spalle i vecchi modi di essere, che cosa vi aspettate dal futuro? Miseria e tristezza o gioia e passione?

Ricordate che siete il Capitano della vostra Anima e che solo il vostro punto di vista crea la realtà in cui vivete, ciascuno è ciò che pensa.

I pensieri governati dall’intenzione si manifestano nella materia e di questo ciascuno è responsabile.

Il Libero Arbitrio lascia che ciascuno scelga, il karma e il dharma si spartiscono il risultato della manifestazione e tutti ci dobbiamo passare perché nessuno sarà esente da vivente.

Il Grande Orologio sta lavorando ad un progetto superiore, da questo lato del velo si vedono solo i nodi ma visto da sopra, il disegno che si sta delineando è magnifico e siccome i tessitori siamo noi, lasciatevi dire che ci stanno elogiando da “fuori”! Con la Ola…

Forza, alzate le testoline sante e guardatevi con benevolenza, lo specchio vi sta mostrando un Eroe!

Wy Love You

Loro (& Sulan)  

14 Gen. ’22 Cu cu, Mercurio è tornato

Artista: Cecily Mary Barker. Gente favolosa.

Bollettino cosmico: rullo di tamburi…

Mercurio oggi torna retrogrado e il citofono potrebbe non funzionare, oppure la batteria dell’auto, il cancello, la caldaia, il computer, attacchi hacker, scandali che esplodono, black-out Web, alle comunicazioni terrestri e spaziali e … e viene in mente la scena del film Blues Brother, le scuse tra  John Belushi e Carrie Fisher.

Ero rimasto senza benzina , avevo una gomma a terra , non avevo i soldi per prendere un taxi , la tintoria non mi aveva portato il tight , c’era il funerale di mia madre , era crollata la casa , c’è stato un terremoto una tremenda inondazione…  le cavallette…  non è stata colpa mia lo giuro su Dio!!”

Mica tutto in una volta… a ciascuno la sua competenza riguardo le manutenzioni ma soprattutto, ciascuno è responsabile della propria manutenzione.

Quando il sole transita in un Segno, ne effonde l’energia peculiare in ciascuno, ciascuno poi ne fa l’uso che vuole perché,  come al solito, “Dios es un Caballero”!

L’aria pesante che tira è quella del Capricorno, è un Segno femminile ma lo è in modo strutturato. Ci sono sempre gli opposti in ciascun Segno, uno è positivo e l’altro negativo, esattamente come due poli. Lo stato di Coscienza Autocritica (o Anima), aumenta in virtù della consapevolezza dei due opposti che trovano equilibrio nel centro. Azzeramento. Punto neutro. Fine dello stato di tensione. Niente rompe le balle. Quiete. Osservazione.

Questo cielo di Gennaio sta lavorando il singolo sul fronte del riconoscimento, un pit-stop in cui l’Anima è chiamata a fare i conti col passato. Tutte le relazioni affettive sono viste come estranee, la visione fa un passo indietro e riesce a vedere le dinamiche in modo distaccato mentre il cuore reclama l’attenzione.

A lungo è stato delineato un fronte, in realtà più fronti, su cui lo scambio di lezioni tra Anime sarebbe avvenuto. Il rapporto predatore-predato è sotto giudizio in questi Tempi Straordinari, lo è nel piccolo come lo è nel grande. A ciascuno il suo test.

Il fronte più evidente, nel soggettivo, è la relazione tra il Divino Femminile ed il Divino Maschile che devono integrare, l’uno la polarità dell’altro. Il Matrimonio Mistico avviene prima all’interno di ciascuno e solo se ci sarà un corrispettivo potrà fondersi. In parole povere, se siete risolti dentro non potete accettare di confrontarvi con immaturi, egocentrici, prepotenti, violenti e via col vento.

Prendere coscienza dei meccanismi sotterranei (Plutone in Capricorno) che hanno reso tossica la vita rende liberi. Invece di prendervi a pedate nel sedere, rallegratevi! Non si tratta di aver sbagliato prima, si tratta di accorgersene ora! Non è una gara a tempo questa, è una gara di resistenza, più si lavora, più la libertà aumenta! Vedere in faccia un comportamento inconsapevole può scuotere ma poi rende liberi, si cambia. E già che ci siamo, visto che si parla di cambiamenti, la cosa più furba da fare è cambiare in meglio per godersi il meglio.

Questo periodo è ottimo per riconoscere le dipendenze che nascono sempre da un forellino dell’Anima, le dipendenze sono urla dell’Anima che chiede di essere ascoltata. Dov’è la ferita? Dove si è creato il forellino? Chi? Cosa? Quando? Come? Dove? Perché?  Le regole del buon giornalista investigativo sono utili a tutti, facilmente applicabili e di riscontro certo, scendere con taccuino e penna dentro noi stessi per tornare in superficie con un titolo di testa tipo: Straordinario ritrovamento! Un cuore palpitante è stato riconosciuto in una pietra.

La scoperta dei sentimenti per qualcuno può essere un tremendo impatto, non basta ripetere chissenefrega, non funziona più. E tutti i chissenefrega detti in una vita, ora reclamano il conto. Tutte le umiliazioni travestite da chissenefrega, inferte o ricevute, ora vengono viste.

Non giudicate buono o cattivo, giudicate in termini di Coscienza, avete avuto Luce sul buio di chi ignora.

Altro giro nella ruota del criceto o urlo di Chen, due colpi di Karatè e via per verdi pascoli infiniti?

Karma o Dharma?

Non peccatori deficienti ma Guerrieri e in più potenti!, rivolgetevi a voi stessi con onore e rispetto e poi pretendete lo stesso dagli altri. Non vi occupate di chi sceglie di non vedere, le frequenze vibrazionali separeranno e non saprete nemmeno più nulla di ciò che a loro accade, la spinta della separazione è in atto.

Abbiate pace e lasciate che Loro accolgano le vostre richieste, l’onda della Verità avrà bisogno di solidi fari che proiettano Luce, siate in pace e nella vostra Verità.

Né prede, né predatori ma Esseri divini.

La Guarigione, è questo.

We Love You

Loro (& Sulan)

12 Gen. ’22 Primo test

Bollettino cosmico: nebbia (succede di tutto e tutto non si vede ancora)

Quando da bambini, quel tragico momento in cui viene rivelato che Babbo Natale non esiste arriva, la prima cosa che viene scoperta è che la vita continua lo stesso. Con un po’ meno magia infantile ma continua. Il mondo delle illusioni è un ricco oceano popolato da molti pesci di tutte le dimensioni. Le illusioni sono distorsioni. Le illusioni, se non sono tenute sotto controllo, possono essere più distruttive del Napalm ma se sono collettive, possono portare all’estinzione.

Non è facile per chi scrive, ricordate sempre che è sofferenza e non solo privilegio parlare per Loro, perché se c’è anche solo un briciolo di umanità, nessuno può gioire quando altri soffrono. Non sono qui per vendere libri ma per cercare di distribuire forza che da Lassù inviano.  Se andate all’indice, basterà leggere i titoli in sequenza per comprendere (pag. 72, 76, 79). Loro dicono tutto in sequenza, i titoli non sono a caso e a pag. 76 c’è una tremenda verità che si paleserà spalmata su onde. La prima è già passata …  altre ne verranno e sarà molto più colossale di quanto immaginato. Non si possono riferire certi messaggi senza avere il cuore stretto per chi è più debole ed indifeso, cercate di comprendere il mio lato umano che si presta col cuore gonfio di compassione.

Perché parlare così apertamente di compassione? Perché toccherà a tutti.

Il 2022 sarà un anno di spartizione, è stato detto che chi non ha, perderà anche il poco che ha e chi invece ha, avrà in abbondanza. Stiamo parlando di Anima. Stiamo parlando di Anima!!!

Parliamo del test in corso. Venere retrograda, congiunta a Plutone in Capricorno, sta scavando le fondamenta dell’amore, liberando da tutte le illusioni infantili ed egocentriche o vittimistiche e insicure. Non è un faccia a faccia romantico, anzi, è piuttosto pratico e guarda attraverso le stronzate. Da questo transito si esce trasformati da nuove consapevolezze riguardo come amiamo e come vogliamo essere amati.

Marte avrà un ruolo essenziale quest’anno e sarà il sorvegliato speciale perché lo possiamo sentire già ora e vedremo il suo lavoro. La quadratura tra Marte in Sagittario e Nettuno in Pesci fa saltare i nervi, per molti è la presa di coscienza in senso lato, serve a vedere quanta illusione è stata immessa dalla mente, ego, a scapito del cuore, sentimenti. Dall’equilibrio si genera la presa di coscienza. Per ciascun Vivente, la presa di coscienza avverrà in modo proporzionale al livello di vibrazione soggettiva, chi vive nella 3D, avrà una presa di coscienza, per la 5D, sarà presa di Coscienza Autocritica (innalzamento del livello di riconoscimento della propria natura divina o Anima).

Torniamo all’indice, pag 274, il titolo annuncia qualcosa che sta per avvenire e a pag. 298 e 304 vediamo come si manifesterà. Tutto verrà alla luce e se osservate Note, pag 310 e 311, vedrete cosa si profila all’orizzonte e da quanto lontano è partito. Il male ha nomi e cognomi.  La presa di coscienza sarà un ferale colpo allo stomaco per chi rifiuta di vedere oltre le illusioni. Un colpo al cuore per gli empatici. State saldi! Tutto serve uno Scopo.

Mercurio tornerà retrogrado il 14 Gennaio ed ha cominciato a farsi sentire un paio di settimane prima, riflessioni, bilanci, revisioni, qualcosa è da rivedere e lui torna per dare una mano a riordinare l’archivio. Avrà un arco di azione fino al 4 Febbraio e finirà il suo lavoro in tempo per lasciare il testimone ad altre energie, che spingeranno verso l’appuntamento del 2022. Lo vedremo passo e avrete modo di assaporarne l’avvento se sceglierete di Accoglierlo. Accogliere Lui.

Ogni cosa ha una fine e questo vale anche per il male, il male ha operato per la Luce e tutto è grazia perché tutto è illusione e la morte non esiste. Credete questo, agite come il Cristo e sarete trasportati nella nuova Terra a cui non tutti accederanno, solo a chi avrà bussato verrà aperto.

Mi dicono di riferire che sanno  che avete molte domande ma dicono di rispondere con una frase: Lassù vengono riconosciute le INTENZIONI del cuore.

Questo sarà il metro di giudizio a cui ciascuno sottoporrà se stesso. Ciascuno è responsabile delle proprie scelte e delle conseguenze che ne scaturiscono. Ricordate, l’intenzione!

Se qualcuno predica in un modo che differisce dall’intenzione pura è dissociazione, quindi separazione. Dia-bolo, separare dalla vera essenza. Chi mente sapendo di mentire parla con lingua di miele nutrita da un cuore di fiele. Pensieri, parole, intenzione devono essere puri e coerenti anche nei fatti e più l’intenzione è pura, più si crea il presupposto di coocreare con l’Universo che ci viole liberi e pieni d’Amore.

E’ stato detto, da sempre, che quando l’umanità gioca a fare Dio si condanna all’autodistruzione ma la promessa di rinascita risiede nei cuori puri che ricominceranno, ricostruendo un’Era di fratellanza.

Ci sarà posto per chi crede di essere superiore agli altri? No

Ci sarà posto per chi crede di essere inferiore agli altri? No

Solo gli Uomini liberi con il cuore che pesa quanto una piuma troveranno posto.

Tutto si distruggerà e tanta polvere si alzerà dai crolli, che visione avete del dopo? Quale è la vostra visione? Quale è la vostra intenzione?

Ciascun Vivente ha uno scopo dell’Anima da assolvere in ogni vita, questi Tempi Straordinari stanno verificando la purezza dell’Essenza di ciascuno, ponendo sul piatto della bilancia una piuma per la pesatura del Cuore. (Il dio Thot degli egizi)

Credete nella Luce e in Lui e nulla vi toccherà ma anzi v’innalzerà.

Nessuno è solo, basta accogliere la Luce per saperlo dentro il Cuore.

Credete in voi stessi e nella sapienza della vostra Anima!!!

WLY

Loro (& Sulan)

9 Gen. ’22 La solitudine del pioniere.

Bollettino cosmico: sta accadendo e poi verrà il sereno

Viaggiatori di punta, pionieri, folli, visionari, rivoluzionari, tutto riporta alla forza interiore che crede ciecamente in qualcosa. Chi esplora per primo un territorio è solo, va in avanscoperta per tornare a raccontare agli altri ciò che ha visto. Questo accade dalle origini, dalla preistoria dell’umanità e il coraggio di pochi ha permesso conquiste per tutti. Ma il pioniere è solo …, ha solo una cosa che lo sostiene, la voglia di andare oltre i propri limiti.

Le persone stanno cambiando rapidamente, con il prossimo Mercurio retrogrado avremo altre occasioni per rincontrare un passato che torna trasformato. Se stai leggendo queste righe è perché stai ricordando che tu sei qualcos’altro, come stai cambiando tu, così accade a chi ti circonda. Da quando il Tempo è accelerato il Pianeta è entrato in un vortice che sta trasformando tutto, state osservando sempre di più come, il più volte citato cappio al collo, si stia stringendo intorno al collo di chiunque. Bene (si fa per dire), osservando le energie in campo vediamo che ancora è nel mirino il segno del Capricorno, questo vale per tutti, non solo per chi ha qualche pianeta nel Segno che comunque è in prima linea (fine seconda decade e terza).  Le forze che stanno lavorando nel segno stanno distruggendo una struttura, un sistema chiuso che impediva l’espansione, ovvero era un sistema chiuso costrittivo. Lo smantellamento (Plutone) sta lavorando con il Sole (il senso del Sé) e Venere, ovvero la modalità affettiva profonda, questa destrutturazione o dissolvenza serve a spazzare via tutto quello che non ci appartiene. Non ci appartiene più. Stiamo cambiando. Da sistema chiuso a sistema aperto complesso.

E’ difficile da digerire, ecco allora che torniamo alla metafora del Capitano, che nel cuore della tempesta dritto sul ponte, governa con forza il timone. Viaggiatori, ricordate che nel deserto, chi si abbandona muore? Non lasciatevi andare … Non vedete ancora ma intorno a voi c’è una folla, visibile ed invisibile, virtuale e reale, fisica e metafisica.

Non siete soli!

C’è un tempo per parlare ed un tempo per tacere, c’è un tempo per osservare ed un tempo per agire, la Maturità emotiva sa scegliere le sue battaglie se ciò che vuole l’Anima è chiaro.

La vostra Bussola interiore, il vostro ascolto interiore, la vostra verità.

Vi mando come agnelli tra i lupi, sarete perseguitati in Mio Nome; metafore?

16 Ecco, io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come serpenti e semplici come colombe. 17 Ma guardatevi dagli uomini, perché vi trascineranno davanti ai loro sinedri e vi flagelleranno nelle loro sinagoghe. 18 E sarete condotti davanti ai governatori e davanti ai re, per causa mia, per dare testimonianza a loro e ai gentili. 19 Quando essi vi metteranno nelle loro mani, non preoccupatevi di come parlerete o di che cosa dovrete dire; perché in quella stessa ora vi sarà dato ciò che dovrete dire; 20 poiché non sarete voi a parlare, ma lo Spirito del Padre vostro che parla in voi. 21 Ora il fratello consegnerà a morte il fratello e il padre il figlio; e i figli insorgeranno contro i genitori e li faranno morire. 22 E sarete odiati da tutti a causa del mio nome; ma chi avrà perseverato fino alla fine, sarà salvato. 23 Ora, quando vi perseguiteranno in una città, fuggite in un’altra, perché in verità vi dico, che non avrete finito di percorrere le città d’Israele, prima che venga il Figlio dell’uomo. 24 Il discepolo non è da più del maestro, né il servo da più del suo signore. 25 Basta al discepolo di essere come il suo maestro e al servo come il suo padrone. Se hanno chiamato il padrone di casa Beelzebub, quanto più chiameranno così quelli di casa sua! 26 Non li temete dunque, poiché non c’è nulla di nascosto che non debba essere rivelato e nulla di segreto che non debba essere conosciuto. 27 Quello che io vi dico nelle tenebre, ditelo nella luce; e ciò che udite dettovi all’orecchio, predicatelo sui tetti. 28 E non temete coloro che uccidono il corpo, ma non possono uccidere l’anima; temete piuttosto colui che può far perire l’anima e il corpo nella Geenna. 29 Non si vendono forse due passeri per un soldo? Eppure neanche uno di loro cade a terra senza il volere del Padre vostro. 30 Ma quanto a voi, perfino i capelli del vostro capo sono tutti contati. 31 Non temete dunque; voi siete da più di molti passeri. 32 Chiunque perciò mi riconoscerà davanti agli uomini, io pure lo riconoscerò davanti al Padre mio che è nei cieli. 33 Ma chiunque mi rinnegherà davanti agli uomini, io pure lo rinnegherò davanti al Padre mio che è nei cieli». 34 «Non pensate che io sia venuto a mettere pace sulla terra; non sono venuto a mettervi la pace, ma la spada. 35 Perché io sono venuto a mettere disaccordo tra figlio e padre, tra figlia e madre, tra nuora e suocera, 36 e i nemici dell’uomo saranno quelli di casa sua. 37 Chi ama padre o madre più di me, non è degno di me; e chi ama figlio o figlia più di me, non è degno di me. 38 E chi non prende la sua croce e non viene dietro a me, non è degno di me. 39 Chi avrà trovato la sua vita, la perderà; ma chi avrà perduto la sua vita per causa mia, la ritroverà.

Matteo 10:16-39 ed. Nuova Deodati.

Eh, cari, c’è poco da girarci intorno, o si sceglie il Cristo o no.

Lasciatevi alle spalle 2.000 anni di Grande Puttana e guardate col cuore, se stai leggendo fino a qui è perché tu sei il pioniere che sarà pietra di paragone. Scolpisciti dentro il cuore questo, Viaggiatore.

Fidati di te stesso, del tuo intuito, della forza della decisione che pulsa dal chakra del Plesso Solare, lasciati andare alla potenza che senti dentro di te.

Sei un Angelo che sta lentamente ricordando di esserlo.

Credi.

Lui è qui e vedremo.

WLY (accoratamente)

Loro (& Sulan)

6 Gen. ’22 No

Bollettino cosmico: idem (ora, non borbottate se ci sono i tempi tecnici e vi pare che nulla succeda…)

No.

Parola semplice che definisce un confine a cui la buona educazione suggerisce di aggiungere un “grazie”. Quindi, no grazie.

Sapete oramai bene con la “testa” che la scelta, la separazione, avverrà su scelte binarie: si-no, positivo-negativo, nero-bianco. Insomma sono sparite le 50 sfumature di grigio (che ci si augura conosciate solo per titolo e non per lettura preferita).

Il problema, sono proprio le sfumature che allontanandosi dal colore puro, hanno determinato l’arretramento dello stato di Coscienza critica, o Anima.

Sfumature e dissolvenza. Se cercate parole per definire i prossimi tempi pensate alle sfumature e alla dissolvenza. Da agosto del ’21 l’accento è stato posto sullo Scorpione, l’Araba Fenice dello Zodiaco, che prima muore e poi rinasce magnifica e splendente dalle proprie ceneri. Ecco perché chi sceglie di nascere con il Sole o altre importanti energie nello Scorpione, generalmente sperimenta esperienze vicine alla morte da cui rinasce più potente. La profondità è data da Plutone, di casa nel Segno, che scruta le profondità per estrarre forze nascoste ed insospettate. Fino al momento della prova, l’Anima non conosce tutto di sé, deve riconoscere la propria forza e potenza, deve abbandonare l’illusione del reale ed entrare in contatto profondo con la spinta alla sopravvivenza. Credere in sé e nella propria capacità di recupero senza ascoltare chi dice il contrario, fidarsi di se stessi e basta, riconoscere il proprio POTERE PERSONALE.

Non ascoltate chi vi vuole separare dal vostro equilibrio, che abbiate a che fare con narcisisti, manipolatori o pazzi (malati) non cedete alla paura. Basta un no grazie.

Scegliete di vivere osservando dall’alto il panorama, siate lungimiranti e follemente creativi e vedrete che più farete felici voi stessi più la realtà intorno cambierà. Tutto è illusione!

Non temete il caos intorno se già siete incamminati verso la vostra visione, chi ha già scelto la direzione futura semplicemente perseveri in quella direzione, i risultati verranno.

Essere creativi non significa fare i pittori, compositori, poeti, etc. e basta, non è un circolo chiuso o un club privè, la creatività è una apertura mentale, è allargamento dei propri limiti di forma-pensiero. E’ vederla da un’altra prospettiva, è ricerca di gioia, pace e armonia ma è anche follia e fame di Vita. Creatività è colore ed intuizione insieme, è fiamma che accende il cuore di passione e riposo per la mente contemporaneamente. E’ il momento in cui l’Anima stende le sue ali per volare oltre i propri limiti.

Volete due armi nucleari da puntare sul nemico?

Creatività e intuizione.

Comprendete questo e nulla vi toccherà.

Tutto è illusione e voi siete il Mago che fa accadere le cose.

Siete potenti, mooooolto potenti… è solo che ancora non lo ricordate ma Loro, sono intorno a ciascuno proprio per questo! Per aiutarvi a riconoscere che siete Esseri Divini.

Credete, chiedete e avrete.

WLY sempre di più.

Loro (& Sulan)

5 Gen. ’22 Essere o non essere?

Bollettino cosmico: idem

Cari Viaggiatori, anche se appena approdati a questa riva, accogliete l’invito ad entrare in uno spazio di pace. Cominciamo così, dalla base necessaria, qui non ci occupiamo del buio ma della Luce ed i messaggi sono dedicati ai Viaggiatori di punta, i pilastri di Luce. Il buio sta facendo il suo “sporco lavoro”, verrà vista anche l’idiozia del male e questo è necessario, è necessario cari, alla trasformazione del Pianeta.

La preparazione è iniziata molto tempo fa ma le condizioni non erano pronte a manifestarsi fino al momento del passaggio da un’Era all’altra. Sino dagli anni ’70 la percezione del tempo è accelerata e in questo momento viaggiamo a 7x. La memoria dei viventi è corta, questo scarto in avanti  perdi più favorirà l’effetto Mandela, per questo motivo siete invitati ad avere un diario. Zero gradi della Nuova Era è nato con la funzione specifica di agenda storica (inserire note, appunti e fogli), perché l’effetto dissolvenza cancellerà lentamente il passato. (per chi volesse,  il libro  è acquistabile QUI : https://viaggiatorinterdimensionali.com/stazione/ )

Questo punto del processo di trasformazione sarà la nota dominante dell’anno, sapete bene che la separazione è in atto e coglierete anche il rallentamento di chi sceglie di sostare nella palude della 3D. Rallentamento, preannunciato (nel libro a pag. 310, Note), molti nella 3D stanno rallentando e rallenteranno sempre più vistosamente. Tutto è cominciato molto tempo fa …, non scordatelo Viaggiatori e non scordate neppure di essere gli osservatori.

Mentre parte dei viventi annaspa nella palude della 3D, i Viaggiatori solerti stanno affrontando il processo di trasformazione profonda, personale. La famosa “notte buia dell’Anima” ha colpito i valorosi per poi restituirli al flusso, potenziati e pronti ad un passaggio di Coscienza superiore. Accogliere dentro di sé il senso della Vita, affidandosi con fiducia e ottimismo al fiume, porterà lontano il Viaggiatore. Il primo laccio, zavorra, da tagliare è il falso rapporto con l’amore, quello cioè che non nutre ma divora. Ci vorrebbero molti esempi perché i percorsi personali saranno unici e non si possono elencare tutti ma, una nota di sottofondo comune è la revisione. Il Grande Orologio ha incaricato Venere di tornare indietro, nel passato, nel luogo più segreto dell’Anima (Plutone) a cercare il potere personale. Ama te stesso.

Se questo messaggio fosse letto da un narcisista con problemi di dipendenza da sesso, questo potrebbe scatenare ancora di più l’aberrazione morale della malattia che lo affligge. Narcisisti, manipolatori, vampiri di energia,  depressi, malati (nell’Anima), tutto questo carrozzone 3D è irresistibilmente attratto da chi ha scelto la Luce. E’ ora di rendersene conto Viaggiatori, molti hanno accettato abusi energetici perché la natura empatica è la vostra essenza.  Quando Venere e Plutone si sono incontrati per la prima volta, il coperchio si è sollevato e in questo momento è possibile guardare la zuppa interiore che bolle. Quando tornerà al moto diretto, ultima fiutata, aggiustamento di sale e spegnere. Zuppa pronta, ovvero: avete visto i modelli condizionanti? Li avete superati, anzi, scavalcati? Senza annoiare con date, sappiate che tutto avviene in gennaio, è una rampa di lancio verso la Verità interiore. Il vostro modo di amare a confronto con il resto del mondo, dal piccolo (la famiglia- partner-amici-colleghi), al grande (la collettività a cui si sente di appartenere). Le aspettative di equo e reciproco rispetto sprizzeranno nelle vostre parole e qualcuno, si stupirà di ascoltare se stessa/o mentre le pronuncia. Plutone è nascosto nelle profondità e aspetta solo di essere portato alla Luce, proprio perché vive nelle tenebre. Tutto questo potente fattore è veicolato sull’aspro terreno del Capricorno che notoriamente non ama smancerie e piagnistei.  Visione nuda e cruda ma liberatoria, una visione che è passata attraverso la Nigredo per risorgere nell’Albedo: la Coscienza del Sé.

Per molti Viaggiatori, Venere festiva ha permesso di osservare crudamente la discrepanza tra l’illusione del modello ereditato ed i veri bisogni della propria Anima. Molti, dopo aver attraversato la palude del senso di colpa, vedranno semplicemente persone e pur amandole, salperanno per altri oceani. I legami di sangue verranno visti con compassione e non  con gli occhi dell’ego; amore e compassione permetteranno di seguire la propria missione dell’Anima con serenità, accettando semplicemente la diversità.

Molti Viaggiatori sono Lavoratori di Luce o Starseeds, sono i semi di stelle che porteranno Luce al Pianeta. Un proverbio messicano recita: “mi hanno messo a terra ma non sanno che sono un seme”. Niente di più vero. Cercate di indagare chi siete, cercate la vostra appartenenza, la vostra Tribù dell’Anima …  chi siete?

Non certo ciò che vedete nello specchio!

Quella è l’illusione della materia che cerca di contenere l’incontenibile grandezza della vostra Anima. Non credete a ciò che vedete, è un ologramma, una increspatura che nasconde la magnificenza.

Cercheranno di umiliarvi, fatevi scudo con la dignità. Cercheranno di sminuirvi, troveranno un bastione fortificato. Cercheranno di fermarvi, sarete ormai lontano. Se ciò che pensate è coerente, la vostra realtà cambierà di riflesso. Ciascuno è il risultato di ciò che pensa. Ciò che si pensa crea la realtà.

Dopo il lavoro di inizio anno di Venere e Plutone, la prima nota soave verrà avvertita nella pace e nella tranquillità che si formeranno intorno. Il luogo morbido in cui la creatività viene incubata è appunto la pace del cuore e della mente. Non permettete a niente e nessuno di travalicare i recinti di protezione della pace.

“Eh, ma io…,  ma come si fa, perché questo, quello, etc. Bello, ma mica tutti possono… io ho questo problema, lui quell’altro, loro la pensano così, sono costretto… ect, etc, etc,”

Spiacenti, se vi siete riconosciuti in qualche punto,  c’è qualche gne gne gne ancora annidato da qualche parte. Approfittate di gennaio per vedere da vicino. Siete i Capitani della vostra Anima!!! Lasciate l’illusione di cambiare gli altri e cambiate voi!  Non potete cambiare gli altri, potete solo cambiare voi stessi. Uscite dai ruoli e dai luoghi comuni e liberate la vostra essenza. Magari invece di lavorare nella Pubblica Amministrazione amate fare i DJ o i giardinieri. Torneremo alla Natura e se già sentite il richiamo… che aspettate? Il Cielo vuole cuori pieni passione ed aspetta solo di co-creare con voi, dovete solo crederlo!

P.S. Tempo di  grandi lavori di pulizie, sgombero locali, traslochi, trasferimenti, alleggerimenti. Via gli inutili fardelli! (compresi quelli del passato)

We Love You

Loro (& Sulan)

1 -1-2022 Dalla tempesta alla quiete

Bollettino cosmico: ultimi tuoni e lampi e poi l’iradiddio

Benvenuto 2022! e benvenuto a te, Viaggiatore!, tornato in questo spazio nel tempo che tu hai preferito. Il mese di dicembre ha concluso pesantemente il 2021, anno di separazioni e prove, di scelte e rilasci, di prese di coscienza delle illusioni. E’ stato richiesto silenzio nella preparazione del salto che l’umanità si sta apprestando a fare, è un salto, prima individuale e poi, ripetuto, poi, collettivo e richiede concentrazione.

C’è un passaggio aperto, all’apparenza durissimo, che permette di abbandonare inutili zavorre. Il peso del “non risolto”, del “non analizzato e occultato”, in questo caso, ben si presta alla metafora della zavorra. Immaginate un sacco pesante in cui sono contenute le frustrazioni, tutte, tutte quelle di una vita, ebbene, fino a quando non verrà visto-riconosciuto-rilasciato il punto esatto da cui sgorga la frustrazione (figlia dell’ego), la condanna è quella della reiterazione, come il criceto nella ruota della sua gabbietta.

Nell’ultimo mese, il Grande Orologio ha spostato alcune pedine (energie) sulla scacchiera, lo scopo è la guarigione. Il rilascio delle zavorre è guarigione. La presa di coscienza è guarigione. Insomma, da Lassù ci vogliono GUARITI.

Mi dicono di dire che sanno quanta trepidazione c’è qui giù ma di non mollare di un millimetro, perché è ora che si apre il futuro, con svolte meravigliose ed inaspettate. Certo, solo per coloro i quali hanno scelto di credere in un Ordine superiore e di trascendere la dualità. Non dubitate dei Tempi Divini, tutto sta accadendo e se ancora non si vede, questo non nega il fatto che comunque accadrà.

Tutto verrà alla luce, la Luce avanza implacabilmente e lentamente.

Gli araldi hanno già annunciato il cambiamento, quando le trombe suoneranno, tutto il mondo le sentirà. Molti cadranno col culo per terra e poi comincerà il bilanciamento del karma o causa-effetto, in cui le scelte fatte cominceranno a mostrare gli effetti. Eh, qui cari, proprio non c’è spazio per l’invidia, ciascuno sarà responsabile delle proprie scelte, ivi incluse le scelte che hanno avuto ripercussioni sulle vite degli altri. (brutta storia per chi si è fatto carico del karma di altri…, brutta, brutta storia!)

Karma, legge di causa-effetto, Giustizia terrena e Divina, chiamatelo come più aggrada ma riconoscetelo perché non ci sono intermediari, è un testa a testa tra le scelte individuali e le conseguenze. Libero arbitrio.

Esistono cuori crudeli, talmente crudeli da risultare inimmaginabili ai giusti, ecco perché solo la malattia spiegherà tanti orrori. Ci sono cuori ammalati di oscurità e malvagità e questo deve essere riconosciuto, rivelato ed estirpato una volta per sempre.

Mai più, verrà inciso nel DNA.

Nel momento in cui due Ere si succedono, la distruzione o dissolvenza dell’Era precedente, genera caos che serve a creare spazio per la nuova Era. La distruzione dei rigidi modelli del passato creerà un effetto dissolvenza. Il pericolo, come già abbondantemente detto, risiede nel restare immobili e attoniti come stoccafissi mentre è invece necessario prendere coscienza che tutto crollerà e che poi verrà la ricostruzione.

Come vi immaginate tra dieci anni?

Ogni anno questa domanda verrà riproposta, i tempi saranno lunghi e nessuno merita di perdere tempo davanti alla pace e alla serenità che sono disponibili sin da subito. Oh, sarà un anno meraviglioso questo, (Loro) non vogliono che dica altro per il momento ma questo sì, sarà un anno miracoloso per l’Umanità.

Questa la premessa, ora giù la testa e torniamo a concentrarci sul lavoro. Il primo aspetto di cui parlare riguarda la bella del reame, ossia Venere che è tornata sui suoi passi (retrograda) per unirsi ancora a Plutone. La dea dell’Amore quando incontra il dio del sesso non si sottrae all’atto, è attrazione magnetica, è la pulsazione della Vita che chiama, è il richiamo dei sensi, il fuoco della passione che incendia il primo Chakra e che apre al flusso dell’energia creativa. Ora, a questo punto, ci sono sia gli aspetti carnali in gioco, che quelli emozionali profondi e qui, casca l’asino …*

Venere retrograda in Capricorno, congiunta a Plutone (26°, III decade) ci parla di analisi dei sentimenti profondi e intensi e di come vengono veicolati attraverso il sesso. Il Capricorno vuole l’impegno duraturo e devoto nelle questioni sentimentali intime e Plutone accende la pulsione sessuale profonda che cerca il corrispettivo in una forte relazione emotiva. Nei casi di mal gestione (insicurezza non risolta), si genera gelosia ed ossessione. Per chi invece approfitta dello slancio dato dalle energie, questo è il tempo in cui la revisione del rapporto sentimento-sesso deve essere rivisto e sanato, scendendo nelle profondità, alla ricerca dell’Amore che unisce, fonde e completa, insomma,  sentirsi a casa.

Per questo motivo l’aria festiva è frizzantina e foriera di interessi amorosi zampillanti, molti gli incontri in cui sarà la visione comune a dare il “via” ad una relazione seria e … appagante. Talmente appagante da far scattare l’Allarme Rosso: gravidanze in vista! (Sì, molte Anime stanno già per tornare! Uhhh! quanti!)

Molti amori occulti e/o impolverati (ri)/emergeranno a causa della lava interiore che li solleva, sarà impossibile ignorare l’amore ed il bisogno di amore, del cuore e del corpo. Sarà necessario ammettere che tutti hanno bisogno di dare e ricevere amore.* Il preannunciato risveglio della Dea sta avvenendo e riguarderà entrambi i sessi; laddove il Divino Femminile tenderà la mano dalla dimensione dell’ultrasensibile,  il Divino Maschile corrispondente, l’afferrerà per sollevarsi da una palude ignota e terrificante … quella dei sentimenti profondi mai affrontati.  La scoperta della vulnerabilità e della fiducia nei sentimenti, coglierà all’improvviso e sconvolgerà il machismo latente ereditato da un’Era morente. L’incontro tra le due Divine polarità, in uno strato superiore di Coscienza, produrrà un aumento vibrazionale del pianeta.

L’Amore è la Cura!

… e ne parleremo tanto nel 2022.

Questa è la prima nota di una sinfonia che si va componendo, la seconda nota è rappresentata dallo spostamento dei Nodi che canta Essere o Avere? Lo Scorpione e il Toro, tutta quella preparazione a cui è stato fatto accenno sin da agosto 2021 è ora pronta a manifestare nella materia  i suoi effetti. La proprietà, il possesso materiale, il senso di sicurezza materiale rappresentati dal segno del Toro, saranno messi a confronto con i veri bisogni essenziali, interiori, intimi, profondi,  attraverso cui ciascuno bilancia la propria soddisfazione, sessualità compresa.

Diciamo che molti vorranno fortemente del tempo per se stessi per contemplare un tramonto? Che la cieca fretta di prima ora si posa su una farfalla per assaporare la meraviglia? Diciamo anche che molti non avranno più voglia di correre come criceti e vorranno tornare a vedere le stagioni … Le città verranno abbandonate da chi si affida a Madre Terra, nuove forme di vivere e condividere nasceranno, le mani si stenderanno e le braccia saranno piene di cuori, felici di incontrarsi ogni mattino. Sì,cari, la dolcezza tornerà come balsamo e cura e molti cammineranno in coppia, nella verità della propria essenza.

Chi ha scelto di soggiornare nella palude della 3D, oltre a raccogliere gli effetti delle proprie scelte, ora vedrà il vero volto del male che mostrerà la sua vera faccia, senza maschere e senza scuse, il male si mostrerà per intero ma … è solo agonia della bestia morente che appesta l’aria con i miasmi della decomposizione.  Il marchio della bestia non prevarrà!

Chi crede non verrà sfiorato, chi cede verrà divorato, questa separazione sta avvenendo ed il processo avrà una lunga ripercussione che durerà ancora 18 anni, intanto le generazioni future costruiranno l’Era dell’Oro a cui noi tutti parteciperemo. Se stai leggendo, Viaggiatore, il tuo Contratto dell’Anima ti ha chiamato in questo Tempo Straordinario e sei qui per uno scopo. La tua Missione dell’Anima. Nessuno è svilito dagli eventi avversi, nessuno è inutile o superfluo o meno di chiunque altro perché tutto è illusione, l’unico giudice è dentro ciascuno, tutto dipende da quanto credete in voi stessi. Il lavoro interiore o guarigione serve a riconoscere gli schemi attraverso gli eventi e non a subirli, solo riconoscendo il valore personale si riesce ad essere padroni della propria vita. Tutti sono unici e preziosi, tutti meritano amore e cure e tutto questo può avvenire solo quando l’intero pianeta penserà all’unisono. Quando? Quest’anno.

Già, già, già … ci saranno scocchi di energia elegante e tutto il pianeta si scioglierà d’Amore … lo comprenderete quando lo sentirete, per il momento la visione di Venere sta indagando il segno femminile del Capricorno. Sembra incredibile che il segno più duro dello Zodiaco, il Capricorno, sia di natura femminile eppure, è proprio la solidità che conserva i valori nel tempo mentre la presenza costante e l’assistenza sono la cura ad ogni paura. La durezza, che cela un cuore tenero come un germoglio di grano sotto la neve, è materna e severa ma piena di trepidazione per chi ama. Non è un caso che il Grande Orologio abbia posato le sue lancette sul segno Cardinale del Capricorno scoccando l’ora della rivelazione, no, è il risveglio della Dea Madre  e la Capra di Mare ne è l’emblema.  Cinquemila anni fa, per i sumeri, la costellazione del Capricorno  associata al dio Enki, era raffigurata come una strana creatura, con la testa di una capra e il corpo di un pesce, era la creatura celeste che ha portato cultura all’umanità dal mare. Per i greci, il corno della capra era un simbolo della cornucopia traboccante, un prodotto della “dea nutriente” Amaltea.

Il femminile che tutela e conserva (valori fondamentali),  è dunque dentro ciascun Vivente, ciascuno gestisce questo tesoro attraverso il libero arbitrio, questo è il tesoro dell’Anima.

Sarà un lungo e meraviglioso anno da trascorrere insieme e verranno annunciate nuove meraviglie, non abbiate paura del cambiamento, quello che sembra non è e quel che è, non sembra… toglietevi il casco da palombaro e lo scoprirete da soli. Tutto è già qua!!!

Ora, una preghiera.

Scatenate l’arte dentro di voi. Liberate l’artista che tenete imprigionato dentro false gabbie e lasciatelo volare.

Due i motti di inizio anno:

Grandi pulizie!

Non disturbare il volo dell’artista!

Siete immensamente amati e ora è venuto il tempo per sentirlo.

Sentire … sentire!!!

(Sinonimi di sentire: udire, ascoltare, avere, provare, patire, nutrire, rendersi conto, avere Coscienza!)

E non ascoltate i falsi profeti e tutte le puttanate che il male e l’ignoranza raccontano, credete solo in ciò che sentite. Voi siete Esseri Maestosi!!!

Loro (& Sulan)

Dio, sì, esiste.

Dio, sì, esiste.

E’ chiaro che esiste!

Ci sono molte prove che lo dimostrano, per esempio è come l’aria, la senti, la respiri, però non la puoi vedere.

Molti mi chiedono: “beh, beh, beh… se Dio esiste perché ci sono così tanti bambini che vivono per strada? Perché questo mondo è pieno di violenza? Perché ci sono tanti furti? ”

Ti dirò una cosa, Dio è ovunque però Dio non si manifesta ovunque.

Perché Dio si manifesta solo dove gli si parla, dove lo si chiama, dove lo si acclama, dove gli si da opportunità.

Geremia 33:3 dice: Invocami ed Io ti risponderò e ti annunzierò cose grandi e impenetrabili, cose che tu non conosci.

Dio è un cavaliere(un Signore).

Molti esigono, “Sono libero, lasciami vivere come voglio!”

Chiaro! Dio è un Signore (un cavaliere, un gentiluomo)!!!

Ti lascia vivere come vuoi tu.

Dio è un Signore che ti lascia vivere come vuoi tu però poi, non dare la colpa a Dio per le ingiuste decisioni dei cuori corrotti.

Dio cosa c’entra? (risatina)

Tanti me lo dicono …  ok,  ok, ti faccio un altro esempio.

Tu lasceresti entrare in casa tua una persona senza il tuo permesso?

(Sguardo e voce fuori campo) No!

Con Dio è la stessa cosa.

Dio non può entrare in un cuore in cui non gli si da l’opportunità di vivere.

E vi do un consiglio e con questo concludo, questo camminare si apprende per fede, è più rischioso credere senza vedere.

Io non credo perché vedo, Io vedo perché in Lui credo.

We Love You

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: